Home Business e lavoro 5 errori da non commettere quando si investe online

5 errori da non commettere quando si investe online

253
0

Un’attività che oggi viene compiuta con grande frequenza, in quanto fonte di potenziali guadagni elevati, è quella degli investimenti online, che sta riuscendo ad attirare l’attenzione di coloro che sognano di incrementare il proprio patrimonio.

Proprio questo desiderio comporta il compimento di determinati errori che minano le somme di denaro investite, materializzando una situazione che dovrebbe essere sempre prevenuta, ovvero la perdita di parte del proprio capitale.

Investire responsabilmente è dunque la regola base da adottare a livello mentale: scopriamo, dunque, quali sono gli errori più comuni che si compiono e come evitarli.

Errori di gestione del rischio

Ogni investimento, sia che si tratti di azioni delle aziende quotate in borsa, sia che si parli di beni quali materie prime come oro o petrolio oppure delle monete virtuali, note come criptovalute, è caratterizzato da una percentuale di rischio.

Questa indica la possibilità di perdere il proprio capitale e molto spesso vi è un rapporto particolare tra potenziale guadagno e fattore rischio: più è alta la possibilità di perdere il patrimonio, maggiore è l’eventuale guadagno che consegue nel caso in cui l’investimento produca i suoi frutti.

In molte occasioni si viene quasi abbagliati da una potenziale percentuale di guadagno elevata, quindi si opta per investire il proprio capitale solo in quell’asset finanziario.

Ebbene se i valori della borsa o l’andamento di quel bene su cui si è investito non raggiungono determinati traguardi, si rischia di perdere i propri risparmi in una sola operazione di investimento.

Perciò è bene non solo evitare di investire in un solo asset ma, al contrario, rendere variegato il proprio investimento: questo per ottenere il recupero del capitale nel caso in cui un’operazione dovesse rivelarsi poco sicura o comunque comportare una perdita di capitale.

Inoltre il fattore rischio necessita di essere analizzato con estrema attenzione onde evitare tale situazione: meglio tanti piccoli guadagni quasi certi che uno elevato ma difficile da conseguire.

Ignorare i costi

Un secondo errore che si compie in fase di investimento consiste nell’ignorare i costi che contraddistinguono le diverse operazioni che si compiono.

Ogni investimento svolto comporta il pagamento di una commissione, specialmente se si affida il capitale a un broker finanziario online, così come sono presenti i prezzi di gestione, quelli di negoziazione, le tasse e altri aspetti che incidono sull’operazione.

Perciò è importante considerare come un eventuale guadagno di mille euro necessita di essere valutato come lordo, dato che poi tutti i vari costi associati all’operazione vengono detratti dall’importo conseguito.

Ignorare i costi potrebbe essere un grosso errore poiché la somma che si ottiene può essere piuttosto inferiore rispetto quella che si idealizza in un primo momento.

Dunque è importante sempre effettuare dei calcoli per valutare se, effettivamente, da quell’investimento è poi possibile ottenere un buon guadagno, in relazione al capitale investito, oppure se i costi raggiungono un valore tale da rendere vano il rischio corso svolgendo quell’operazione finanziaria.

Mancanza di ricerca e conoscenza

Trattandosi di un’attività che chiunque può svolgere comodamente da casa, si suppone che compiere un investimento online non necessiti di un periodo di analisi e studio delle varie condizioni di mercato, compiendo il terzo errore comune che spesso si tramuta in perdita di grosse somme di denaro.

Prima di effettuare un investimento è fondamentale impiegare una parte del proprio tempo disponibile nello svolgimento di un’accurata ricerca in merito al bene, tangibile o virtuale, sul quale si vuole effettuare l’investimento.

Per esempio se si vuole investire una parte dei propri risparmi in oro fisico, è importante conoscere le variazioni attuali del mercato sul bene prezioso, nonché come questo si è comportato nel corso del tempo.

Tale fase di studio consente di comprendere meglio quali sono i rischi che si corrono, quali sono i migliori momenti per investire e come ottenere il massimo profitto possibile.

L’analisi dei grafici, le notizie online reperite sulle testate giornalistiche autorevoli e un’analisi generale del mondo economico e finanziario consentono di compiere un investimento ottimale quasi totalmente privo di amare sorprese che si tramutano in spreco di capitale proprio. Perciò è sempre bene tenersi informati su tutti questi elementi prima di investire le proprie risorse monetarie online.

Emozioni e comportamenti impulsivi:

Quando si vuole effettuare un investimento online, come nel caso del trading (qui un’ampia panoramica che spiega di cosa si tratti questo metodo di investimento virtuale https://www.borsaitaliana.it/varie/borsa-virtuale/homepage/home.htm) è importante imparare a tenere a freno le proprie emozioni.

Il fattore emotivo, talvolta, gioca un ruolo negativo durante lo svolgimento di determinate operazioni: l’eccitazione derivante da un lauto guadagno, il timore di perdere il proprio capitale, la tensione quando i risultati tendono a palesarsi con un certo ritardo e il senso di rivalsa e il desiderio di migliorare la propria situazione economica spesso comportano l’adozione di un atteggiamento tutt’altro che consono alla situazione.

Quando si deve investire bisogna tenere a freno il fattore emozionale e ragionare con freddezza, svolgendo un’accurata analisi della condizione economica e cercando di capire se quel valore può rappresentare la giusta soluzione, che si sposa perfettamente alle proprie esigenze e disponibilità economiche, oppure se occorre ricercare un asset migliore.

Pertanto le emozioni devono essere tenute sempre sotto controllo per ottenere un buon risultato nel campo dell’investimento.

Fidarsi di fonti non attendibili

Come già reso noto, lo studio del bene su cui si vuole investire è un’operazione fondamentale da compiere.

Attenzione, però: non tutte le fonti sono autorevoli e spesso si rischia di percepire una fake news o un’analisi svolta da figure che dispongono di poche conoscenze nel campo finanziario come ottimali.

Quando si analizza una notizia è fondamentale valutare se questa è riportata anche su altre testate giornalistiche e analizzare le fonti originali da cui viene tratta.

L’assenza di questi due elementi indica un’attendibilità molto bassa di quella notizia, perciò è importante approfondire la ricerca e valutare accuratamente la situazione.

L’analisi delle notizie solo su siti autorevoli che trattano le tematiche finanziarie con precisione e imparzialità rappresenta il corretto metodo di informarsi, che deve essere sempre adottato prima do effettuare un’operazione di investimento. Ad esempio per le criptovalute possiamo consigliarvi questo sito di news.

Conclusioni

Investire online è un’operazione da non intravedere come limitata a pochi soggetti. Chiunque, infatti, può investire il proprio capitale in Borsa ma è fondamentale ricordarsi di questi errori comuni che necessitano di essere conosciuti ed evitati. Solamente in questo modo è possibile proteggere il proprio capitale e svolgere un investimento ottimale.

Previous articleBagni autopulenti: che cosa sono e a che cosa servono?
Next articleCome organizzare un viaggio di gruppo: guida pratica