Home Casa Cosa fare se la chiave si spezza nella serratura

Cosa fare se la chiave si spezza nella serratura

343
0
chiave

Si tratta di uno degli scenari più comuni quando si parla di chiavi o di serrature. Basta un po’ di ruggine, un po’ di usura del tempo, malformazioni dovute alle intemperie, uno shock termico, sono tantissime le cose che potrebbero provocare la rottura di una chiave dentro una serratura. Il problema è che molto spesso risulta difficile o persino impossibile recuperare il pezzetto di chiave dal buco e magari si rimane bloccati fuori casa, dentro casa, dentro la macchina o non si riesce più ad aprire la propria cassaforte. Per prima cosa, non disperare. Le soluzioni ci sono e tutto si può risolvere relativamente con poco sforzo a seconda della via che si sceglie di seguire.

Cosa si può fare in uno scenario del genere? Sicuramente la cosa più logica sarebbe quella di chiamare un Fabbro Collegno, che grazie al servizio di pronto intervento può risolvere il problema in men che non si dica. Se prima si vuole prima provare con le proprie forze, ecco alcuni consigli utili per cercare di estrarre la chiave spezzata dentro la serratura, anche se sarà sicuramente molto più difficile.

Come estrarre una chiave spezzata dalla serratura

La prima cosa che si può provare è l’uso di una pinzetta. Questo chiaramente è possibile solamente se si è in casa propria, da un amico oppure se è giorno e ci si può recare al negozio più vicino per acquistarla. Bisogna ovviamente utilizzare una pinzetta abbastanza piccola a seconda della serratura di cui si sta parlando. Un’altra condizione fondamentale per la riuscita di questo piano è che almeno una piccola parte della chiave sporca fuori dal buco, altrimenti risulterebbe un’impresa quasi impossibile. Purtroppo nella maggior parte dei casi non è facile trovare una pinzetta delle giuste dimensioni per questo tipo di operazione, consigliamo se possibile di utilizzare una pinza ad ago, se possibile cercando di evitare di spingere il pezzettino ancora più in profondità nel buco.

Se questo non funziona è possibile optare per un altro tipo di strumento, sempre premettendo la possibilità di recarsi in un negozio vicino e procurarselo. Si può utilizzare quindi un piccolo ferro a uncinetto acquistabile in una merceria, proprio quello che serve per cucire. L’uncino di questo strumento misura circa 0,75mm ed è l’oggetto ideale per togliere una chiave da una serratura. Vediamo dunque come fare passaggio dopo passaggio.

Come estrarre una chiave spezzata con un uncinetto

Ecco come fare per utilizzare un ferro ad uncinetto per estrarre una chiave spezzata dalla serratura. Seguite dunque questi semplici passi uno dopo l’altro e riuscirete sicuramente nell’impresa. Per prima cosa rivolgete l’uncinetto verso di voi ed inseritelo molto lentamente all’interno della serratura, proprio alla base dove dovrebbe esserci più spazio. A questo punto bisogna assicurarsi che l’uncinetto agganci uno dei dentini della chiave, per far ciò è necessario fare un leggero movimento di polso e fare leva nei punti giusti.

Dopo qualche tentativo avrai sicuramente trovato il modo di agganciare quel pezzettino di chiave, tiralo quindi fuori dal buco molto lentamente. In questa fase è molto importante essere precisi per cercare di non perdere l’aggancio del dentino. Una volta che la chiave spezzata sarà uscita abbastanza, potrete afferrarla anche con le dita e tirarla fuori molto facilmente. Se con le mani non riuscite subito, vuol dire che c’è qualcosa che magari ostruisce il passaggio, oppure il meccanismo è bloccato a causa di danneggiamenti interni. In questi casi basta munirsi di una pinza che dovrebbe aiutarvi a tirare fuori con più forza.