Home | Archivi dell'autore: Redazione (pagina 477)

Archivi dell'autore: Redazione

Approvati i progetti per la manutenzione delle scuole

scuola

ALCAMO – La Giunta Bonventre ha approvato le delibere riguardanti i progetti esecutivi di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza, risoluzione delle carenze igienico sanitarie ed eliminazione delle barriere architettoniche rispettivamente delle scuole alcamesi Lombardo Radice, Navarra e San Giovanni Bosco. Contestualmente è stata approvata la variazione al Programma Triennale delle opere pubbliche 2013/2015 e la partecipazione all’avviso pubblico per accedere ai fondi previsti dalla regione Sicilia per gli interventi rivolti all’edilizia scolastica. I progetti del Comune di Alcamo sono stati redatti dai tecnici del settore servizi tecnici e manutentivi e gli importi complessivi di richiesta di finanziamento sono ... Continua a leggere »

M5S: Amministratori comunali alcamesi, rinunciate al rimborso

M5s

Il Movimento 5 Stelle di Alcamo interviene sul rientro da parte dello Stato ai Comuni delle somme trattenute per il mancato rispetto del Patto di Stabilità: “La vicenda della restituzione degli emolumenti per gli amministratori della nostra città sembra ormai giunta al suo (triste) epilogo. Il rientro delle somme in questione nella piena disponibilità di Sindaco, Vicesindaco, Assessori e Consiglieri è dunque cosa fatta? Sembrerebbe di sì vista la recente determina dirigenziale n. 442 del 6 Marzo 2014 (2° Settore Affari Generali e Risorse Umane) in relazione alla sentenza della corte costituzionale n. 219 del 2013 che ha annullato e ... Continua a leggere »

Bruciata l’auto del comandante dei carabinieri

carabinieri-gazzella-1

BALESTRATE – Notte di fiamme a Balestrate, a fuoco una ford focus parcheggiata in via Madonna del Ponte. L’auto era di proprietà di Massimo Monteleone, il comandante di stazione dei carabinieri. Dalle prime indagini sembra chiaro che si tratti di intimidazione, i vigili del fuoco sono intervenuti prontamente per domare le fiamme, adesso ad indagare sull’accaduto sono i militari dell’arma. Continua a leggere »

Inviato un proiettile a Crocetta

crocetta2

“Sono preoccupato – afferma Crocetta – anche se non è il primo episodio di questo tipo che mi accade. Credo che sia il frutto di un clima di assedio politico nel quale sono costretto a vivere. Quando alcuni esponenti politici si spingono oltre nell’utilizzo di un linguaggio violento, qualcuno può anche pensare di passare ai fatti”. La busta è stata intercettata dalla polizia che lavora a Palazzo d’Orleans. Come egli stesso afferma, il Presidente non è nuovo ad intimidazioni di questo tipo; episodi simili sono accaduti durante il suo lavoro in qualità di sindaco a Gela. Adesso la busta, intercettata dai ... Continua a leggere »

Lo Stato dovrà restituire 1.190.000 euro al Comune di Alcamo

piazza Alcamo

ALCAMO – Il Ministero dell’Interno, facendo seguito alla sentenza delle Corte costituzionale del luglio 2013, ha decretato la restituzione ai Comuni delle somme trattenute per il mancato rispetto del Patto di Stabilità 2011; al nostro Comune spetta un milione e centonovantamila euro. Il Sindaco Sebastiano Bonventre ha dichiarato: “con soddisfazione riceviamo la comunicazione ufficiale del reintegro delle somme trattenute dallo Stato quale sanzione per lo sforamento del Patto di Stabilità nell’anno 2011. Queste somme rappresentano una boccata di ossigeno per le Casse Comunali e saranno destinate a migliorare i servizi affidati alla cittadinanza. Non possiamo dimenticare tuttavia il ruolo svolto da ... Continua a leggere »

Sforamento del patto di stabilità: arriva la restituzione delle somme

“Con grande soddisfazione prendiamo atto del decreto del 26 febbraio 2014 con cui il Ministero dell’Interno ha stabilito di reintegrare le somme trattenute a titolo di sanzione per il mancato rispetto del patto di stabilità interno dell’anno 2011 ai comuni di Alcamo, Partinico, Bagheria, Casteltermini, Trapani, Erice, Sciacca, Messina e Tremestieri Etneo. E’ anche merito della nostra Associazione, promotrice del ricorso, se si è giunti a questo importante risultato”.   Lo hanno detto Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano rispettivamente presidente e segretario generale dell’AnciSicilia. “L’inapplicabilità della sanzione,  – hanno aggiunto Orlando e Alvano – apre uno spiraglio anche  per ... Continua a leggere »

Tagli del 54 % nella Finanziaria Regionale: la Fondazione Orestiadi chiude

Orestiadi

GIBELLINA – È questa la drammatica conseguenza che si verificherebbe se fossero confermate le notizie di stampa, secondo cui dalla finanziaria regionale la Fondazione subirebbe un taglio ai finanziamenti del 54% passando da 434 mila euro del 2013 a 200 mila del 2014. Per scongiurare questa ipotesi, il presidente della Fondazione Orestiadi architetto Rosario Fontana, e la professoressa Francesca Corrao, presidente del comitato scientifico, hanno chiesto un incontro urgente al presidente della Regione Rosario Crocetta. La decurtazione dei contributi sarebbe, infatti, una scure che si abbatterebbe su tutte le attività e comporterebbe l’annullamento del programma estivo del Festival delle Orestiadi diretto ... Continua a leggere »

“Scorta Civica” davanti il Tribunale

tribunale_di_trapani_N

TRAPANI – Da domani parte la “Scorta Civica” davanti il Tribunale di Trapani: un presidio giornaliero organizzato dal Movimento Agende Rosse, gruppo Rita Atria di Trapani, al quale hanno aderito numerose associazioni e tanti liberi cittadini. Il presidio, oltre a rappresentare la volontà dei promotori di farsi scudo simbolico ai Magistrati vittime di atti intimidatori. La Scorta Civica sarà davanti il tribunale dalle 10 alle 12 del lunedì, mercoledì e venerdì, e dalle 16 alle 18 il martedì e il giovedì. Di seguito i modi per essere inseriti a far parte della scorta: Facebook: il gruppo “Agende Rosse di Trapani”; ... Continua a leggere »

Avanti un altro: Paglino si dimette

Paglino

ALCAMO – Ufficializzate nella giornata di ieri le dimissioni del vicesindaco Giacomo Paglino. Area democratica aveva chiesto il rimpasto al Sindaco già mesi fa ma non concordano con quanto fatto da Bonventre relativamente al rimpasto; in quanto il partito avrebbe preferito una composizione più tecnica e orientata ad ascoltare le designazioni delle componenti sociali e professionali della città piuttosto che le parti politiche. La notizia è stata divulgata attraverso un comunicato firmato da Pasquale Perricone, Paglino e i 3 consiglieri del gruppo, Di Bona, Intravaia e Pipitone. Di certo queste dimissioni non fanno bene ad una giunta comunale appena riformata ... Continua a leggere »