Home | Archivi dell'autore: Piero Messana (pagina 30)

Archivi dell'autore: Piero Messana

Sit-in di protesta, “niente più scuse”: gli studenti del liceo “Ferro” vogliono i riscaldamenti

stud

Dall’inizio dell’anno scolastico non hanno mai funzionato e anzi, anche l’anno prima, riuscivano a dare soltanto un po’ di tepore. Adesso, con il freddo e la pioggia dell’ultima settimana, i locali sono diventati davvero gelidi e gli studenti non ce l’hanno fatta più. Gli studenti del liceo scientifico “Giuseppe Ferro” di Alcamo sabato si erano assentati in buona parte e questa mattina hanno deciso di dar vita a un sit-in pacifico davanti ai cancelli dell’istituto. Si sentono presi in giro dagli organi competenti, soprattutto l’ex Provincia; a maggior ragione questa mattina nel sentire che i lavori slitteranno per il mancato arrivo ... Continua a leggere »

Ospedale di Trapani: operata con successo una donna giudicata, al nord, inoperabile

Trapani_Ospedale_S_Antonio_Abate_2276

Una volta tanto la sanità pubblica siciliana riesce dove invece alzano bandiera bianca le strutture ospedaliere del settentrione d’Italia. L’equipe medica del reparto di chirurgia dell’ospedale S. Antonio Abate di Trapani, infatti, ha operato con successo una paziente, giudicata inoperabile da altri presidi del nord Italia. La donna, ospedalizzata a seguito di numerosi episodi di sanguinamento proveniente dal tratto gastrointestinale, ha infatti subito un delicato e difficile intervento di chirurgia resettiva multiorgano, effettuato dall’unità operativa diretta da Lelio Brancato. In particolare l’equipe chirurgica era composta dai medici Gambino, Bertino, Montalbano e Hasgharnia, nonché dagli infermieri professionali Colomba, Sugameli e  Scarcella. La paziente, dopo ... Continua a leggere »

Libertas – Messina, il risultato varrà veramente doppio. Alcamo presenta Guaiana

da sinistra: Guaiana e un momento della gara di Messina

Rispetto alla gara di andata, perduta a Messina di 9 lunghezze a causa di un terzo periodo davvero negativo, la Libertas ha cambiato parecchio ed ora, con l’ultimo innesto di Vincenzo Guaiana, un diciassettenne di assoluto valore, potrebbe davvero regalare altre soddisfazioni al pubblico alcamese. Non fanno più parte della squadra Ajola per infortunio e Ranalli per scelta della società, ma sono arrivati Calò, Trevisano e Guaiana, quest’ultimo oggi all’esordio. Messina, invece, è rimasto bene o male lo stesso ma si è adesso allontanato dalle prime quattro posizioni. Libertas e Basket School, infatti, veleggiano fra settima e nona posizione e sono ... Continua a leggere »

Karate: Chiara Masnata e Giuseppe Vaccaro alle finali nazionali seniores di katà

28001272_2003343226583675_1141196793_n

Gli atleti alcamesi Chiara Masnata e Giuseppe Vaccaro si sono qualificati per le finali del campionato italiano assoluto di karate, specialità katà, in programma domenica 25 febbraio a Ostia Lido, nel tempio delle arti marziali. Allievi dell’ASD Karate Alcamo e del maestro Gianfranco Masnata, i due karateka hanno ottenuto la qualificazione, fra i seniores, grazie alle ottime prestazioni nella fase regionale degli assoluti svoltasi a Melilli, in provincia di Siracusa. Chiara Masnata ha battuto tutte le avversarie salendo sul gradino più alto del podio mentre Vaccaro ha ottenuto la qualificazione alle nazionali conseguendo il quinto posto regionale. I buoni risultati ... Continua a leggere »

Carambola: il titolo italiano a squadre torna in Sicilia. Fra i protagonisti anche Orlando

eccola

Il club “Billiards Cafè” di San Giuseppe Jato, capitanato dall’alcamese Francesco Orlando, ha conquistato con cifre da capogiro il titolo italiano a squadre nella carambola tre sponde. Le finali dell’edizione numero 22 della manifestazione si disputeranno, quindi, in Sicilia il prossimo anno. Il team jatino è quindi riuscito a riportare nell’isola il prestigioso titolo italiano e, per farlo, ha dovuto centrare l’impresa battendo, nella finalissima, i campioni uscenti del “Green Planet Gold” di Porcia, la squadra friuliana del “mostro sacro” marco Zanetti, pluri-campione italiano ed europeo nonché già campione mondiale. Orlando, carambolista alcamese e da anni nella top-ten nazionale di ... Continua a leggere »

Alcamo, rischio sold-out nelle sepolture. Predisposta variante al piano cimiteriale

cimitero-cappucini-nuovo-1078x516

Rimane sempre attuale il problema sepolture ad Alcamo. La nuova zona cimiteriale, infatti, è stata largamente dedicata alla costruzione di cappelle gentilizie da 10 loculi e tale proposta, a causa della perdurante crisi economica, non trova molti riscontri da parte degli alcamesi. I costi, fra concessione cimiteriale e lavori edilizi, sono troppo elevati e le famiglie preferiscono optare per le sepolture individuali a terra e non in alto, nelle colombaie. Capita così che diverse salme non riescono a trovare in tempi rapidi la degna sepoltura e rimangono nella camera mortuaria. In questi giorni sono una ventina, una cifra ben lontana da ... Continua a leggere »

Libertas non sfigura sul parquet della squadra più in forma del momento

Andrè migliore in campo e top-sorer della Libertas

Una buona prestazione contro la squadra più in forma del momento, l’Agatirno Capo d’Orlando reduce da sei vittorie nelle ultime sette gare di campionato. La performance della Libertas sul parquet dell’Agatirno si sarebbe anche potuta trasformare in vittoria soltanto se i ragazzi di coach Ferrara avessero evitato secondi e terzi tiri dei locali, frutto dei numerosi rimbalzi concessi. Nonostante questo la squadra è riuscita a vincere il primo periodo, a raddrizzare il terrifcante break subito di 18 a 0 nel secondo, e a rintuzzare gli avversari nel terzo per poi capitolare dopo il seocndo allungo dei paladini volati e +9: ... Continua a leggere »

Match-clou per il futuro di entrambe le squadre. Libertas oggi in casa dell’Agatirno

fine gaea

Il confronto fra Agatirno e Libertas, palla a due oggi alle 18.30, rappresenta forse l’appuntamento più importante dell’ottava giornata di ritorno. Quarta contro settima, due tra le formazioni più in forma del momento, appena quattro punti di scarto in classifica, obbiettivi che stanno via via crescendo. Questi i temi del match. Il quintetto di Capo d’Orlando, uno dei milgiori attacchi del campionato e società satellite del club di serie A, nel girone di ritorno, ha sempre vinto tranne la sconfitta, ma di un sol punto, sul parquet della terza forza del torneo, Ragusa. La Libertas, dal suo canto, ha centrato ... Continua a leggere »

Le eccellenze “trapanesi” non mancano neanche al Festival di Sanremo

da sinistra Filardo, Grammatico e Muradas

SANREMO – Oltre agli artisti in gara (Roy Paci di Augusta, Alice Caioli di Acquedolci e Giovanni Caccamo di Modica), la Sicilia ha al Festival anche altri esponenti. Fra questi un direttore d’orchestra e due parrucchieri-truccatori, tutti della provincia di Trapani. Il primo, Maurizio Filardo di Castelvetrano, non nuovo al prestigioso palcoscenico dell’Ariston, è stato il compositore e il direttore d’orchestra del mash-up cantato da Pierfarncesco Favino nel corso della prima serata e poi risalito sul podio anche nelle altre esibizioni canore dell’attore-conduttore. A Sanremo, per il sesto anno consecutivo, è anche Nino Grammatico, parrucchiere, in termini più professionali hair e ... Continua a leggere »

Musica live, feste, sfilate e cene: la notte di Sanremo non finisce mai!

live di Annalisa al forte Santa Tecla

SANREMO – La musica a Sanremo non finisce mai, neanche di notte. All’una circa terminano le serate del Festival al teatro Ariston e subito cominciano gli eventi che vanno aavnti almeno fino alle tre. Il più noto è sicuramente il “DopoFestival” con giornalisti, critici, artisti in gara e musicisti. Gli studio sono allestiti al Casinò. Al “PalaFiori” spicca invece il palcoscenico di “Casa Sanremo” dove, dopo la mezzanotte, cominciano gli showcase di Studio 105 e Radio Subasio. La sfida notturna e a “colpi di note” è con “Radio2 in the Club nel suggestivo scenario del Forte Santa Tecla. Mini concerti ... Continua a leggere »