Home | Archivi dell'autore: Piero Messana

Archivi dell'autore: Piero Messana

Dirigente Sabella: “Palestra poco sicura” ma solo per le società

IMG_20180921_183600

Da una settimana le società che utilizzano la palestra della scuola “Pitrè”, a Castellammare del Golfo, si sono trovate senza impianto coperto per i loro allenamenti. I ragazzi del centro minibasket, l’unico della cittadina, e quelli della ginnastica artistica hanno dovuto fermarsi per una decisione del consiglio di istituto. Problemini sicurezza e quindi per la pubblica incolumità hanno spinto la dirigente scolastica Grazia Maria Sabella e il suo staff a negare la palestra alle associazioni. La vicenda ruota attorno al muro di contenimento che sorge a monte e che da diversi anni ha ceduto. Da molto tempo, infatti, l’accesso all’impianto ... Continua a leggere »

“Catella” chiuso come il 2016 e il 2017. L’Alcamo continua a peregrinare

inizio gara

Da quando è stato inventato il calcio, i campionati senior, professionistici o dilettantistici, cominciano sempre tra la fine di agosto e i primi di settembre. Qualcuno però ad Alcamo, fra amministratori comunali e dipendenti, forse ancora non lo ha capito. Anche quest’anno, infatti, lo stadio “Lelio Catella” non è pronto per ospitare pubblico e gare ufficiali. Un film già visto nel 2016 e nel 2017 con l’Alcamo costretto a giocare altrove le sue gare casalinghe. Dopo l’ospitalità ottenuta alla stadio “Cornino” di Custonaci con il Mazara, la società bianconera ha dovuto bussare anche alla porta della vicina Castellammare del Golfo. ... Continua a leggere »

Uso impianti sportivi. Nuovi criteri nel Regolamento approvato dalla Consulta

palestra

Dopo 14 anni, l’uso e la gestione degli impianti sportivi, di proprietà del comune di Alcamo, hanno un nuovo Regolamento. E’ stato approvato dalla Consulta dello Sport, presieduta da Franco D’Angelo, che ha anche nominato gli ultimi due componenti del direttivo, Antonino Butera (calcio a 5) e Giacomo D’Angelo (pallavolo), e il collegio dei probiviri composto da Gianluca Abbinanti e da Lino Scalzo. Il nuovo regolamento è composto da due parti. La seconda rappresenta una svolta epocale per Alcamo, ma già da tempo avviata in altri comuni: l’affidamento in gestione degli impianti alle stesse società sportive. I tempi per farlo, ... Continua a leggere »

Castellammare, pulizia urbana. Il sindaco dichiara guerra a “ingombranti” e “bottiglie di vetro”

rif cast

Due ordinanze nel giro di 24 ore per combattere chi sporca la cittadina e deturpa il decoro urbano. Le ha firmate e diramate il sindaco di Castellammare del Golfo, Nicola Rizzo, per provare a contrastare il fenomeno delle discariche abusive, soprattutto nelle periferie, ma anche cumuli di bottiglie di birra in pieno centro. Il primo provvedimento riguarda l’abbandono indiscriminato di rifiuti ingombranti, elettrodomestici in disuso e sfalci di potature in numerose discariche abusive. Oltre all’obbligo di conferimento nel nuovo centro di raccolta comunale, il primo cittadino ha disposto pesanti sanzioni nei confronti di chi dovesse essere sorpreso in questa pratica. Questa ... Continua a leggere »

Stellino, designer alcamese, diventa pilota. Strepitoso secondo posto a Imola

Stellino e la sua Lotus

Basta che abbia quattro ruote ed è in grado di accendere la sua passione e il suo eclettismo. Adriano Stellino, alcamese designer di autovetture, due sue concept car sono state esposte al salone di Ginevra del 2016, a 30 anni indossa la tuta e sbalordisce tutti quanti, come pilota da corsa, nella penultima prova della Lotus Cup Italia, sull’impegnativo circuito di Imola, pista dove emergono le qualità di guida. Stellino realizza quindi quello che era il suo sogno fin da bambino, correre in auto come aveva già fatto, diversi decenni fa, il nonno e scultore Mariano Cassarà, lo zio Giuseppe ... Continua a leggere »

Pirrello debutta in serie B. E’ il terzo alcamese di sempre a tali livelli

pronta

Non soltanto l’esordio in serie B, che lo fa entrare nella storia dello sport alcamese, ma anche l’ottima prestazione in fase difensiva ma anche propositiva con efficaci sovrapposizioni e numerosi tagli. Un debutto senza tentennamenti per Roberto Pirrello che anzi, nella vittoria del Palermo sul terreno del Foggia, è stato fra i migliori in campo. Ventidue anni lo scorso 30 maggio, segno zodiacale gemelli, l’oroscopo dei nati in quel giorno dice che sono dotati di audacia e concretezza, anche nei momenti di difficoltà. Caratteristiche venute fuori pure nell’esordio in serie B, ieri, allo “Zaccheria” di Foggia. Una prestazione quasi da ... Continua a leggere »

“Mimetizzati” da famiglia modello, spacciavano droga. Arrestati dalla polizia

IMG_20180916_211125

Andavano in giro vestendo i panni della “famiglia modello” e, per fare ciò, si portavano appresso una piccolissima bambina. In auto avevano però droga e tanti soldi. Madre e padre non hanno sorpreso i poliziotti  di Alcamo anche perché la coppia si è tradita con alcuni evidenti gesti di nervosismo che hanno attirato su di loro più che un sospetto. Alla fine l’intuito degli agenti è stato determinante ed è finita così l’avventura da pusher di due fidanzati, Antonino Casarrubia, 35 anni, e Girolama D’Amico, 33 anni, entrambi di Partinico ma che si erano spinti sino in territorio alcamese probabilmente ... Continua a leggere »

Chiesa Madre stracolma, presente l’AD del Siracusa. Per Artale, le maglie delle sue squadre

Davide

Una chiesa Madre stracolma e piena zeppa di lacrime ha dato l’ultimo saluto a Davide Artale, il giovane alcamese nominato da poco team-manager del Siracusa e morto in un tragico incidente stradale sulla SP 12, in territorio di Cassibile. Il ventisettenne era in auto con il portiere Maurice Gomis, rimasto illeso. Le esequie sono state officiate da padre Enzo Santoro, parroco del “Sacro Cuore”, che già alle prime parole ha palesato un’evidentissima fatica nel trattenere lacrime e commozione. Strazianti i volti, distrutti dal dolore, di familiari e amici. In chiesa c’erano tutti: coetanei e compagni di scuola di Davide, suoi ... Continua a leggere »

Superate le 100.000 presenze. Papa Francesco esalta padre Puglisi

papa

Nel rispetto delle norme anti-terrorismo, la prefettura e le forze dell’ordine avevano ipotizzato di fermare gli accessi, tutti rigorosamente con i pass, a quota 80.000. Ma la grande fede dei siciliani e l’entusiasmo degli isolani hanno sfondato nettamente tale “muro”: sul prato del Foro Italico di Palermo erano presenti ben più di 100.000 persone arrivate da tutta la Sicilia. Il caldo, dalle 11 del mattino e fino al termine della celebrazione eucaristica, è stato davvero tanto e il sole cocente come nel mese di agosto. In mezzo a centinaia di volontari, a una marea di carabinieri e poliziotti, a tantissime ... Continua a leggere »

Alcamo, furto in pieno centro. Arresto lampo dei carabinieri

prontissima

Alle 10 circa del mattino, in pieno giorno e in una zona centralissima, quella di piazza Ciullo, due giovani entrano in un’agenzia di onoranze funebri, approfittano di una distrazione della titolare e le rubano la bora contenente 500 euro in contanti, un telefono e diversi effetti personali. La loro fuga, però, è durata veramente poco. Fulminante l’intervento dei carabinieri che li hanno arrestati dopo circa 10 minuti dal furto. Sono quindi finiti in galera, per furto aggravato in concorso,  Mykola Melia di 22 anni e Antonino Vitale, ventitreenne, già noti alle Forze dell’Ordine. nel giro di pochi minuti, dopo la chiamata ... Continua a leggere »