Home | Archivi dell'autore: Dott. Aimone Liotta (pagina 2)

Archivi dell'autore: Dott. Aimone Liotta

Sicurezza sul lavoro “Attenzione ai raggiri!“

d240af2b-ebd8-46b4-8fe2-cfaa80199356_medium

Recentemente, si sente sempre più parlare di sedicenti ispettori appartenenti ad un fantomatico organismo di certificazione che con fare sfacciato e deciso, si presentano in azienda sostenendo di dover svolgere i controlli di legge provvedendo così alla compilazione di un verbale di contravvenzione, questi fantomatici ispettori che non sono altro che funzionari commerciali (e non ufficiali di polizia giudiziaria) dopo aver chiesto ed eventualmente visionato vari documenti, compilano una proposta di consulenza, che cercano di far accettare al malcapitato, sostenendo che così facendo non dovranno più verbalizzare le carenze riscontrate in modo da evitare al datore di lavoro le sanzioni ... Continua a leggere »

Pieno sostegno dell’Anci Sicilia agli enti di formazione

 L’Anci Sicilia, ancora una volta ribadisce il proprio sostegno agli  Enti che si occupano di percorsi formativi e professionali in favore dei giovani in obbligo scolastico e che hanno manifestato il proprio disagio davanti palazzo d’Orleans. “Invitiamo  il Governo Regionale a trovare soluzioni  immediate per far fronte  all’emergenza sociale  e ai problemi di ordine pubblico che stanno scaturendo dallo stato d’incertezza in cui versa la formazione professionale in Sicilia” ha dichiarato Leoluca Orlando, presidente Anci Sicilia.   “Ricordiamo che  i ritardi nell’avvio dei Percorsi OIF (obbligo istruzione e formazione) stanno determinando l’interruzione di un servizio di interesse pubblico che riguarda, ... Continua a leggere »

Burocrazia e sicurezza sul lavoro = meno carta più sicurezza

MENO BUROCRAZIA PIU SICUREZZA

Lo scopo principale di questa rubrica è quello di contribuire a divulgare riflessioni, consigli e notizie sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro, con la speranza di sensibilizzare a comportamenti “Sicuri” le figure preposte alla sicurezza, contribuendo cosi a produrre meno carta ed fare più sicurezza. Spesso oggi mi capita di visionare documenti di sicurezza (POS – PSC– PIMUS – DVR) che oltre ad non rispettare quanto previsto dalla normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro (D.Lgs 81/08 e ss.mm.ii.) presentano lacune tecniche e legislative troppo evidenti, per esempio  non contengono neanche i contenuti minimi previsti dalla normativa. Mi ... Continua a leggere »

Parliamo di Amianto

AMIANTO IDEAZIONE

Cos’è l’Amianto L’asbesto è una roccia minerale con una struttura finemente fibrosa ed è noto comunemente con il generico nome di amianto. Le fibre sono sottili, soffici, pieghevoli, incombustibili ed hanno bassa conducibilità termica ed elettrica. Il termine amianto è di origine greca e significa ” incorruttibile, indistruttibile”. Nel tempo sono stati sfruttati merceologicamente sei differenti tipi di amianto, che si distinguono tra loro per la differente colorazione e conformazione delle fibre. Dei tipi di asbesto regolamentati il più utilizzato è il tipo serpentino che prende il nome di crisotilo; La caratteristica struttura di queste fibre agevola la separazione delle ... Continua a leggere »

Infortunio in itinere

INFORTUNIO INITINERE, IDEAZIONE

L’infortunio in itinere comprende tutti gli infortuni che si verificano durante il normale percorso dall’abitazione al luogo di lavoro e viceversa (casa- lavoro —  lavoro-casa), oppure durante il tragitto che collega due luoghi di lavoro (es. consulenza presso la sede di un cliente). La definizione di infortunio in itinere va estesa anche per il normale percorso di andata e ritorno dal luogo di lavoro a quello in cui si consumano i pasti, durante la pausa pranzo, se in azienda non è presente un servizio di mensa. Solo con la pubblicazione del D.Lgs. 38/2000 l’infortunio in itinere è stato inserito nella tutela assicurativa, escludendo gli infortuni che accadono sotto abuso di ... Continua a leggere »

Formatori per la sicurezza sul lavoro, in vigore i nuovi criteri

sicurezza1

Dal 18 marzo sono in vigore i nuovi criteri di qualificazione della figura del formatore introdotti dal Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013, il provvedimento stabilisce che i formatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro dei corsi di cui agli articoli 34 e 37 del D.Lgs. n. 81/08, così come disciplinati dagli accordi sanciti in Conferenza Stato-Regioni il 21 dicembre 2011, devono essere in possesso dei seguenti requisiti minimi per la qualificazione: – diploma di scuola secondaria di secondo grado (prerequisito non richiesto per il datore di lavoro che effettua formazione ai propri lavoratori); –  Documentazione comprovante uno ... Continua a leggere »

Che cosa è il Documento di Valutazione dei Rischi “DVR” ?

dvr IDEAZIONE NEWS

L’aumento degli infortuni sul posto di lavoro ha fatto emergere l’esigenza di predisporre misure di sicurezza sempre maggiori per la tutela della salute dei lavoratori. Il testo unico per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/08 e ss.mm.ii.) ha previsto alcune provvedimenti atti a tutelare la salute dei lavoratori, come per esempio i corsi di formazione per i lavoratori (Accordo Stato – Regioni), il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), la sorveglianza sanitaria ect ect. Oggi ci soffermiamo sul DVR, Documento di valutazione dei rischi spiegando cos’è e quando serve. La stesura del documento di valutazione dei ... Continua a leggere »

Sicurezza sul lavoro – Piano Operativo di Sicurezza (POS)

IDEAZIONE FOTO ARTICOLO_0

Che cosa è il POS ? Il Piano Operativo di Sicurezza (POS) è il documento che il datore di lavoro deve redigere prima di iniziare le attività operative in un cantiere esterno. Il POS rappresenta il dettaglio della valutazione dei rischi già prevista dal D.Lgs 81/08 e ss.mm.ii.. Obiettivo del POS è quello di descrivere le migliori contromisure da adottare nelle attività di cantiere al fine di salvaguardare l’incolumità fisica dei lavoratori. Il POS non deve quindi costituire unicamente un adempimento amministrativo, in mancanza del quale la ditta operatrice viene sanzionata, ma soprattutto un documento essenziale ed indispensabile al fine di prevenire, limitare e ridurre ... Continua a leggere »

Formazione obbligatoria sicurezza sul lavoro

ARTICOLO SICUREZZA SUL LAVORO

DATORI DI LAVORO “RESPONSABILE DEL  SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE” I datori di lavoro che intendano svolgere il ruolo di “Responsabile del Servizio Prevenzione  e Protezione” dovranno seguire una  formazione della durata minima di 48, 32, 16 ore a seconda della classe di rischio  (alta, media, bassa) cui appartiene l’azienda ( codici ATECO ). I contenuti sono indicati in 4 moduli formativi:  normativo – gestionale – tecnico – relazionale. E’ prevista una “VERIFICA di APPRENDIMENTO FINALE” ed il rilascio della CERTIFICAZIONE  DI FREQUENZA comprensiva di verifica di apprendimento. Riconoscimento formazione pregressa ed aggiornamenti  quinquennali Sono esonerati dalla “formazione base” coloro ... Continua a leggere »

Adempimenti Sicurezza sul lavoro – Sanzioni Datore di lavoro –

-sicurezza-nei-cantieri ideazione_0

Con il D.Lgs. 81/08 e le successive modifiche ed integrazioni, si è cercato di dare continuità ha quanto già espresso nel D.Lgs 626/94, vengono quindi specificati obblighi a carico del datore di lavoro, in merito l'adozione degli adempimenti e delle misure di prevenzione e protezione per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. All'interno di un'azienda/impresa che svolge qualsiasi attività ed ha in organico almeno 1 lavoratore, la prima figura incaricata di garantire la sicurezza sul lavoro e sulla quale ricade appunto l'obbligo del mantenimento dei livelli della stessa è il datore di lavoro, (Soggetto che esercita i poteri decisionali ... Continua a leggere »