Home | News | Attualità | MARE D’AMARE: MASSIMO RICONOSCIMENTO DI LEGAMBIENTE E TOURING CLUB ITALIANO PER SAN VITO LO CAPO
MARE D’AMARE: MASSIMO RICONOSCIMENTO DI LEGAMBIENTE E TOURING CLUB ITALIANO PER SAN VITO LO CAPO

MARE D’AMARE: MASSIMO RICONOSCIMENTO DI LEGAMBIENTE E TOURING CLUB ITALIANO PER SAN VITO LO CAPO

Manuela Nizza | 14 giugno 2019 | Attualità, Cultura

 

Si è svolta nella giornata di mercoledì 12 giugno a Roma la presentazione ufficiale della guida Touring, frutto della storica collaborazione tra Touring Club Italiano e Legambiente, la guida si pone come obiettivo il far conoscere le migliori coste italiane, in un suggestivo viaggio di 7500 chilometri, con lo scopo di valorizzare i paesaggi, i patrimoni culturali e artistici del Belpaese.

Ad aggiudicarsi il massimo riconoscimento con l’attribuzione di ben cinque vele per “Il mare più bello d’Italia 2019” troviamo San Vito Lo Capo.

“Un riconoscimento importante – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Peraino – che testimonia il buon lavoro svolto dall’amministrazione al fine di salvaguardare l’ambiente e il mare per un turismo sempre più ecosostenibile. Un riconoscimento che premia gli sforzi della comunità per garantire i servizi, per mantenere la pulizia e il decoro dei luoghi, ed offrire al contempo alle persone affette da disabilità la possibilità di accedere in spiaggia ed essere assistite da personale qualificato”.

I parametri di giudizio adottati dalla guida, infatti, non riguardano soltanto il livello di purezza delle acque ma anche per l’appunto la presenza di servizi, il consumo energetico, l’uso del suolo, l’energia, la sicurezza ambientale, la depurazione delle acque, le iniziative per la sostenibilità e i rifiuti.

Per quanto riguarda i rifiuti, San Vito Lo Capo è rientrata anche tra i 32 Enti Locali della su citata guida Touring, per l’iniziativa “plastic free” adottata anche da altri comuni che si pone lo scopo di ridurre sostanzialmente l’uso della plastica monouso.

In Sicilia, oltre al Litorale Nord Trapanese con al vertice San Vito Lo Capo, sono stati premiati altri comprensori turistici quali Custonaci, Erice, Ustica e Pantelleria, quest’ultima anche con il massimo riconoscimento di cinque vele.

Commenti

commenti