- Ideazionenews - http://www.ideazionenews.it -

Borgetto: minacce e violenze sui bambini. Sospese tre maestre

BORGETTO – Un altro caso di maltrattamenti sui bambini da parte delle proprie insegnanti. Sei maestre, la più giovane ha 36 anni e la più grande 53, sono indagate. Per tre di loro è già scattata la sospensione per un anno, per le colleghe invece nessuna interdizione perché l’uso della violenza e delle intimidazioni era, a detta degli inquirenti, ingiustificabile ma non sistematico.

Le indagini sono cominciate un anno fa, in seguito alla denuncia di una mamma che ha notato l’orecchio del figlio tumefatto provocato da una delle maestre indagate. I carabinieri hanno così installato delle telecamere nascoste ed hanno potuto constatare il clima di vessatoria prevaricazione in danno dei minori; le maestre, infatti, infliggevano loro sofferenze fisiche e morali. I piccoli venivano aggrediti fisicamente, con schiaffi, calci e spinte, al corpo e al volto, venivano afferrati per le braccia e per le orecchie e trascinati per le aule o costretti con la forza a stare seduti ed in silenzio o ancora venivano chiusi in una stanza buia perché troppo vivaci. “Ti faccio cadere i denti”. “Ma sei scemo”, “Io veramente a qualcuno lo ammazzo”, “La testa ti svito”, sono solo alcune delle frasi urlate dalle maestre indagate contro i bambini. Tra di loro anche un bambino disabile.

Commenti

commenti