Home | News | Cronaca | Impiegato postale ruba 573mila euro dai conti correnti
Impiegato postale ruba 573mila euro dai conti correnti

Impiegato postale ruba 573mila euro dai conti correnti

Francesca Corsentino | 13 febbraio 2019 | Cronaca, News

 

AGRIGENTO – I carabinieri, in collaborazione con la Guardia di Finanza, hanno fatto scattare un sequestro preventivo di beni e denaro per 573mila euro, nei confronti di un uomo di 62 anni, impiegato presso l’ufficio postale di Favara, in provincia di Agrigento. L’uomo, secondo le indagini, avrebbe sottratto nel tempo, tale cifra dai conti correnti di numerosi clienti, soprattutto anziani.

Nell’ambito della stessa indagine, i militari hanno arrestato anche una coppia di coniugi, di 43 e 36 anni, residenti a Catania, i quali venuti a conoscenza di particolari imbarazzanti sulla vita privata del dipendente postale, hanno minacciato ad estorto a quest’ultimo, tra il 2016 e il 2017, 250mila euro. Ed è stata proprio la denuncia per estorsione presentata dall’impiegato, quando già su di lui indagavano i carabinieri, ad aver consentito ai militare di ricostruire la vicenda, facendo scattare gli arresti domiciliari per la coppia catanese su disposizione di un provvedimento emesso dal GIP di Agrigento.

Commenti

commenti