- Ideazionenews - http://www.ideazionenews.it -

Birgi: sarà presentato piano di rilancio, garantiti i posti di lavoro per il 2019

TRAPANI – Ieri, si è tenuto un incontro al Vincenzo Florio tra il presidente dell’Airgest, la società che ha in gestione lo scalo e le rappresentanze sindacali dei lavoratori, al termine del quale è stato deciso che saranno garantiti i livelli di occupazione per l’anno 2019 e che sarà necessario l’insediamento di un tavolo tecnico per individuare una migliore organizzazione di lavoro delle risorse, in funzione dell’operatività dello scalo. I sindacati comunque continuano a chiedere alla Regione azioni concrete per il rilancio dell’aeroporto trapanese.

Nel frattempo, martedì 15 gennaio, a Marsala, nel corso di un incontro presso il Complesso Monumentale San Pietro, l’ex presidente di Airgest, Salvatore Ombra ha presentato alla stampa e agli operatori economici del territorio, un progetto per la rinascita dell’aeroporto. Durante l’incontro Ombra ha affermato che Birgi è ormai un aeroporto praticamente in chiusura; per salvarlo è innanzitutto necessario saldare i debiti nei confronti di Ryanair. Risulta infatti che la compagnia aerea irlandese vanta arretrati per circa 500 mila euro dai comuni trapanesi per gli accordi di co-marketing. Dopodiché è necessario presentare un progetto di rilancio e sviluppo per invogliare le diverse compagnie aeree a volare e ad investire sul territorio Trapanese. “Se vogliamo davvero salvare Birgi, entro 18 mesi al massimo, dovremo dargli un sistema di gestione che gli consenta di puntare a 3 milioni di passeggeri. O sarà la fine”.

Commenti

commenti