- Ideazionenews - http://www.ideazionenews.it -

Giovane siciliana ferita nell’incendio di Parigi

Angela Grignano, una giovane di Xitta, frazione di Trapani, è rimasta ferita nell’esplosione di ieri mattina a Parigi, dove sono morte 4 persone: due vigili del fuoco e due donne e 50 persone sono rimaste ferite, alcune in modo grave. L’esplosione è avvenuta in una panetteria nel quartiere dell’Opéra a causa di una fuga di gas. Al momento dell’esplosione, Angela lavorava come cameriera nell’hotel vicino.

Il fratello, don Giuseppe, parroco di Castellammare del Golfo, giunto ieri a Parigi ha informato, tramite messaggi WhatsApp, i fedeli della sua parrocchia su quanto sta accadendo alla sorella. “Angela, ieri ha subito due interventi chirurgici, uno alla mano, che è stata totalmente recuperata e uno alla gamba destra, che in seguito alla deflagrazione è priva di gran parte del tessuto muscolare e ha un’irrorazione sanguigna limitata ad un arteria e per questo i medici stanno cercando di comprendere se il piede regge la pressione sanguigna. I medici stanno prospettando una ricostruzione della gamba, anche se ancora rischia l’amputazione. Sono stati ridotti i farmaci che tenevano Angela in coma farmacologico e stamattina si è svegliata, dà cenni di comprensione”.

Il sindaco di Castellammare del Golfo, Nicola Rizzo, a nome suo personale e dell’intera città esprime vicinanza alla famiglia di don Giuseppe Grignano. “Auguriamo che Angela possa riprendersi il prima possibile; la nostra comunità è unita nella preghiera per l’intera famiglia”.

Commenti

commenti