- Ideazionenews - http://www.ideazionenews.it -

A Castellammare domani si commemora la figura di Piersanti Mattarella

Sono passati 39 anni dal terribile omicidio del presidente della regione siciliana a Palermo, esattamente il 6 gennaio di 39 anni fa.

Domani il fratello Sergio, attuale Presidente della Repubblica, ricorderà quel triste avvenimento. Verranno celebrate due cerimonie una a Palermo e una Castellammare del golfo. Il comune di Castellammare del golfo ricorderà  l’ex presidente della regione Sicilia con una messa nella chiesa madre e la deposizione di una corona di fiori al cimitero. Il sindaco Nicola Rizzo sostiene che bisogna: “studiare nelle scuole la politica, le idee, il percorso di riscatto dalla mafia tracciato da Piersanti”. Questo è un progetto nel quale si sta impegnando l’attuale amministrazione Castellammarese che avrà il suo epilogo il 6 Gennaio 2020, nel quarantennale della morte dell’ex presidente Piersanti, appunto, affinché l’esempio possa essere compreso e ricordato dalle nuove generazioni. La messa si svolgerà alle ore 11 di domani 6 gennaio nella chiesa madre , dopo la messa il sindaco raggiungerà il cimitero per posare una corona di fiori sopra la tomba del defunto, seguirà un momento di preghiera celebrato da don Fabiano Castiglione.

Il volere dell’amministrazione è chiaro “puntare sui giovani, affinché studino gli atti amministrativi da lui adottati dimostrando che è possibile fare politica onestamente. Bisogna spiegare ai giovani che amare la nostra terra e farla crescere significa lavorare come fece Piersanti, affrontandola apertamente  con atti concreti e regole precise”.

Commenti

commenti