Home | News | Cronaca | Balestrate, truffa dei finti marinaio e gioielliere. Due rinvii a giudizio
Balestrate, truffa dei finti marinaio e gioielliere. Due rinvii a giudizio

Balestrate, truffa dei finti marinaio e gioielliere. Due rinvii a giudizio

Piero Messana | 2 dicembre 2018 | Cronaca, News

 

La solita truffa del finto marinaio straniero, del falso gioiellieri e delle patacche che di prezioso non avevano nulla. Stavolta però due palermitani sono stati rinviati a giudizio per il raggiro organizzato a Balestrate lo scorso anno. Le indagini dei carabinieri hanno quindi mandato a processo un 53enne e un 57enne del capoluogo isolano.

Secondo la ricostruzione dei militari, predisposta dopo la denuncia della vittima di 69 anni, l’uomo sarebbe  stato avvicinato da un finto marinaio spagnolo che, fingendo di dover ripartire immediatamente, voleva disfarsi di un prezioso gioiello, vendendolo prima di lasciare la cittadina.
Il complice avrebbe invece vestito i panni del finto gioielliere che garantiva come quel gioiello valesse molto di più di quanto richiesto dal finto marinaio. il 69enne si è quindi convinto di essere di fronte a un grande affare ed ha consegnato 4.500 euro e anche 3.000 dollari, tutti in contanti. Non si trattava però di gioielli ma di vere patacche.

Commenti

commenti