Home | News | Attualità | “Paracadutisti di Castellammare del Golfo”, 305 soci festeggiano il decimo anniversario
“Paracadutisti di Castellammare del Golfo”, 305 soci festeggiano il decimo anniversario

“Paracadutisti di Castellammare del Golfo”, 305 soci festeggiano il decimo anniversario

Piero Messana | 28 ottobre 2018 | Attualità, Cultura, News

 

La prima sezione di paracadutismo nel trapanese, fondata a Castellammare del Golfo nel 2008, ha festeggiato il suo primo decennio di vita. La cerimonia si è tenuta all’interno del 37° Stormo dell’aeroporto militare di Birgi ed è anche servita alla consegna dei brevetti del 27° corso dopo l’addestramento effettuato dai partecipanti all’aeroporto di Reggio Emilia.

Il sindaco Nicola Rizzo ed il vicesindaco Giuseppe Cruciata sono intervenuti alla celebrazione alla presenza di soci paracadutisti, militari brevettati e anche parenti del luogotenente scomparso Alberto Agati, al quale è stata dedicata la celebrazione

La sezione castellammarese dell’associazione nazionale “Paracadutisti d’Italia” è presieduta dall’istruttore Tommaso Pisciotta e in dieci anni di attività nella cittadina del Golfo ha superato la sbalorditiva quota di trecento soci. “Intendiamo mantenere una collaborazione duratura con l’associazione – hanno affermato il sindaco Nicola Rizzo ed il vicesindaco Giuseppe Cruciata – che in questi anni ha portato avanti tantissime iniziative con abnegazione e professionalità”.

“Oggi abbiamo a Castellammare del Golfo 305 soci paracadutisti, dei quali 250 brevettati, – ha spiegato l’istruttore Tommaso Pisciotta – ma soprattutto abbiamo dato la possibilità a molti di loro di far parte delle forze dell’ordine. La nostra non è solo un’associazione ma una vera famiglia ed è davvero un onore aver creato una ‘pedana di lancio’ lavorativa per tanti giovani”.

Commenti

commenti