Home | News | Attualità | “Piove sul bagnato”, niente acqua dalle fontanelle di Alcamo Marina
“Piove sul bagnato”, niente acqua dalle fontanelle di Alcamo Marina

“Piove sul bagnato”, niente acqua dalle fontanelle di Alcamo Marina

Piero Messana | 13 agosto 2018 | Attualità, News

 

“Piove sul bagnato”, metafora che stride con l’ennesima estate intrisa di difficoltà per gli alcamesi nel tentativo di ottenere una quantità d’acqua degna di una società civile. Una situazione, per carità, “vecchia come il cucco” e che ha diverse responsabilità, di varia natura, che affondano le radici in diversi decenni, ma che non si sarebbe dovuta più verificare secondo i proclami elettorali del giugno 2016.

Piove sul bagnato in quanto, dopo lo slittamento dell’erogazione dei turni, a causa di un necessario giorno per effettuare l’accumulo al bottino comunale, ci si è messa anche l’ennesima rottura lungo la conduttura che, passando dalla zona della SP 47, porta l’acqua al bottino di contrada Giovenco, che sovrasta Alcamo Marina e che distribuisce l’acqua alle fontanelle della frazione balneare, da Calatubo a Magazzinazzi.

Il risultato è che da 36 ore dalle fontanelle non esce alcuna goccia d’acqua con disagi aggravati per villeggianti e turisti. Nel periodo clou della stagione estiva, la settimana di ferragosto, si assommano problemi a problemi. L’erogazione da parte di Siciliacque rimane sempre a rischio e spesso a singhiozzo, quella da Dammusi, Mirto e Billiemi subisce gli ovvi cali per la mancanza di piogge e le rotture alla rete idrica comunale fanno il resto.

La squadra di operai del comune e la ditta che si occupa delle manutenzioni idriche si sono messe già all’opera, ma dal palazzo di Città non arriva alcuna notizia sui tempi necessari alla riparazione e quindi alla ripresa della fornitura per le fontanelle di Alcamo Marina. Anzi, per essere più precisi, non si registra alcuna dichiarazione sul nuovo problema.ntanelle

Commenti

commenti