Home | News | Cronaca | Partinico, omicidio Bifara. Convalidato fermo di un 51enne, si segue pista passionale

Partinico, omicidio Bifara. Convalidato fermo di un 51enne, si segue pista passionale
La vittima, Nicola Bifara

Partinico, omicidio Bifara. Convalidato fermo di un 51enne, si segue pista passionale

Piero Messana | 29 luglio 2018 | Cronaca, News

 

Convalidato il fermo di Leonardo Celestre, partinicese incensurato di 51 anni, per l’omicidio di Nicola Bifara, avvenuto ieri mattina in contrada Mirto, a Partinico. Un’intera giornata di interrogatorio con l’indagato che ha sempre negato. Alla fine il sostituto procuratore Camilleri ha passunto il provvedimento  di convalida dell’arresto.

Nicola Bifara, falegname, con la passione per i cavalli, uno dei pochi “mastri carradori” che portava ancora avanti la tradizione dei carretti siciliani, è stato ucciso nei pressi del suo terreno, dove ogni mattina si recava per accudire il suo cavallo e i suoi cani. L’assassino, secondo gli inquirenti Leonardo Celestre, lo avrebbe seguito e poi bloccato dinanzi al cancello dell’abitazione della vittima.

Bifara è stato quindi colpito al torace e nulla hanno potuto poi fare i medici dell’ospedale di Partinico. Sul movente ancora nessuna conferma ma pare possa trattarsi di un delitto passionale. Proprio la gelosia avrebbe fatto scattare la rabbia incontrollata dell’assassino. Polizia e magistrati, comunque, non hanno registrato alcuna confessione da parte dell’indagato.

 

Commenti

commenti