Home | News | Cultura | Cinquant’anni dal terremoto: francobollo celebrativo della Valle del Belìce

Cinquant’anni dal terremoto: francobollo celebrativo della Valle del Belìce

Cinquant’anni dal terremoto: francobollo celebrativo della Valle del Belìce

Redazione | 14 maggio 2018 | Cultura, News

 

 

Un’emissione straordinaria per commemorare il 50esimo anniversario del sisma del Belìce. Il francobollo celebrativo sarà emesso dal ministero dello Sviluppo Economico. A darne l’annuncio ufficiale il Coordinatore dei 21 sindaci della Valle del Belìce e primo cittadino di Partanna Nicolò Catania.

La cerimonia istituzionale di presentazione si terrà il prossimo 16 maggio 2018 alle ore 11,00 presso le Scuderie del Castello Grifeo di Partanna. Alla presentazione interverranno numerosi rappresentanti delle istituzioni nazionali, regionali e provinciali fra i quali il ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda, il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, i prefetti di Trapani, Palermo e Agrigento, rispettivamente Darco Pellos, Antonella De Miro e Dario Caputo, il Responsabile per la Filatelia di Poste italiane Fabio Gregori, i Comandanti provinciali dei Carabinieri di Trapani, Palermo e Agrigento Stefano Russo, Antonio Di Stasio e Giovanni Pellegrino, il comandante provinciale della Guardia di Finanza di Trapani Pasquale Pilerci, il comandante interregionale Italia sud-occidentale della Guardia di Finanza Sebastiano Galdino, il comandante provinciale della Guardia di Finanza di Agrigento Pietro Maggio, i questori di Trapani, Palermo e Agrigento Maurizio Agricola, Renato Cortese e Maurizio Auriemma e i comandanti provinciali dei Vigili del fuoco di Trapani, Palermo e Agrigento Giuseppe Merendino, Giampietro Boscaino e Michele Burgio.  Alla cerimonia interverranno inoltre le autorità religiose: i Vescovi di Mazara del Vallo e Trapani, rispettivamente Mons. Domenico Mogavero e Mons. Pietro Maria Fragnelli, gli Arcivescovi di Palermo e Agrigento, Mons. Corrado Lorefice e Mons. Francesco Montenegro e il Vescovo di Piana degli Albanesi Mons. Giorgio Demetrio Gallaro. All’incontro presenzieranno anche i dirigenti regionali e provinciali di Poste Italiane.

L’evento andrà ad arricchire le celebrazioni per ricordare il terremoto che la notte fra il 14 e il 15 gennaio 1968 sconvolse il Belìce e che il coordinamento dei sindaci ha inserito nel ricco programma ufficiale predisposto per commemorare l’immane tragedia.

 

 

Commenti

commenti