Home | News | Cultura | Pasqua 2018 in Sicilia, tra eventi religiosi e visite ai luoghi di Montalbano
Pasqua 2018 in Sicilia, tra eventi religiosi e visite ai luoghi di Montalbano

Pasqua 2018 in Sicilia, tra eventi religiosi e visite ai luoghi di Montalbano

Redazione | 21 marzo 2018 | Cultura, News

 

La Sicilia è una tra le mete più gettonate tra coloro che sono prossimi a passare fuori casa l’imminente week end di Pasqua. Questo è quanto emerge dalle prenotazioni effettuate nelle principali agenzia di viaggio, che sottolineano come molti turisti, italiani e stranieri, hanno deciso di passare il periodo pasquale sull’isola, una meta che sta diventando sempre più gettonata grazie alla sue bellezze paesaggistiche, culturali ma anche enogastronomiche.

La principale curiosità che emerge da questi dati è che sia italiani che stranieri hanno deciso di trascorrere le loro vacanze in Sicilia non per le caratteristiche che abbiamo riepilogato sopra, ma per partecipare a uno dei tanti eventi religiosi che la regione mette a disposizione nel periodo pasquale, ma non solo. Quest’ascesa dell’isola nelle preferenze dei turisti è spinta anche dall’elevato numero di trasporti disponibili, aerei e navi per la Sicilia sono disponibili in gran numero anche nei periodi non estivi, con la possibilità per i turisti di acquistare biglietti per il trasporto a prezzi decisamente vantaggiosi. Moby e Tirrenia, i principali attori del trasporto via mare, offrono un’ampia flotta di traghetti con partenza da e per i principali porti dell’isola siciliana, con mezzi moderni e tecnologicamente avanzati, e che vi permetteranno di effettuare viaggi in estrema comodità.

Ma oltre che per partecipare agli eventi religiosi, la Sicilia è diventata una terra di vacanza molto richiesta anche grazie alla spinta promozionale che la televisione ha messo in campo in questi ultimi anni verso tale territorio. Pensiamo alla fiction Il commissario Montalbano, seguita da milioni di telespettatori e che è diventata uno spot indiretto per i luoghi meravigliosi in cui la stessa fiction è stata girata. Molta gente, infatti, all’atto della prenotazione della propria vacanza in terra sicula, richiede all’agenzia di viaggio la possibilità di effettuare visite proprio in tali luoghi, dimostrando come una semplice serie TV possa essere un  traino incredibile per luoghi che altrimenti in pochi visiterebbero, nonostante siano una delle meraviglie paesaggistiche che la regione offre.

Come confermano i titolari delle agenzie di viaggio a essere molto gettonato è il territorio dell’est siciliano, in particolare la zona di Siracusa e quello barocco di Ragusa, ma anche Palermo, grazie anche alla presenza dell’aeroporto. Come abbiamo anticipato sopra, sarà ampia, in questa Pasqua 2018, la presenza anche di visitatori stranieri. Coloro che hanno scelto la Sicilia per questo periodo pasquale sono per la maggior parte americani, tedeschi e polacchi, che hanno effettuato tale scelta con il desiderio di effettuare esperienze legate all’enogastronomia, ma anche per partecipare ai tanti eventi religiosi presenti nell’isola. Tanti richiedono di partecipare alla processione dei Misteri, nel trapanese, ma va tantissimo anche il siracusano grazie alle sue ricchezze dal punto di vista archeologico.

Secondo i dati raccolti, le città che vedranno il maggior numero di turisti presenti in città sono: Cefalù, Palermo, Siracusa, Agrigento e Taormina. Pronti quindi per chiudere le valigie e immergervi nelle tante bellezze che la terra siciliana mette a disposizione, un’isola stupenda e accogliente che saprà sicuramente conquistare il cuore di tutti.

 

Contenuto Promozionale 

Commenti

commenti