- Ideazionenews - http://www.ideazionenews.it -

Restituito a Vittorio Morace il capitale sociale del Trapani Calcio. Valore sostituito dai conti correnti

Restituite a Vittorio Morace le intere quote sociali di Trapani Calcio ma sequestrato denaro dai conti correnti bancari, sempre al patron della società granata, per circa 2.400.000 euro. I Carabinieri dei Nuclei Investigativi di Trapani e Palermo hanno dato esecuzione ad un decreto di revoca parziale del sequestro preventivo emesso dal Tribunale di Palermo che ha così rimodulato il provvedimento.

La rimodulazione del sequestro beni è stata operata sempre dagli uomini dell’Arma lo scorso 6 febbraio al fine di non oltrepassare la somma di 10.108.444,65 euro ritenuta il valore complessivo dell’ingiusto profitto percepito dall’armatore Vittorio Morace.

Dopo gli accertamenti bancari, i carabinieri hanno proceduto al sequestro della ulteriore liquidità rinvenuta sui conti correnti bancari riconducibili a Vittorio Morace. Si è quindi provveduto al dissequestro e alla contestuale restituzione all’armatore di un’autovettura; di un terreno agricolo sito a Caivano (NA); del 50% del capitale scoiale del Trapani Calcio s.r.l. pari al 50% del capitale sociale; dei parte delle quote di partecipazione azionaria in Liberty Lines.

Commenti

commenti