Home | News | Cronaca | Operazione “Game Over”, Rappa chiarisce posizione e ritorna in libertà
Operazione “Game Over”, Rappa chiarisce posizione e ritorna in libertà

Operazione “Game Over”, Rappa chiarisce posizione e ritorna in libertà

Redazione | 23 febbraio 2018 | Cronaca, News

 

Era finito in carcere nell’operazione “Game Over” lo scorso primo febbraio, Giampiero Rappa, impiegato di Banca Intesa nella filiale di Alcamo. L’indagine ha riguardato un giro d’affari di diversi milioni nell’ambito delle scommesse clandestine che sarebbe stato gestito dal partinicese Benedetto Bacchi.

Ieri il tribunale del riesame ha annullato il provvedimento di custodia cautelare e Rappa ha lasciato il carcere di Pagliarelli. Secondo i suoi difensori, Gagliardo e Montana, l’impiegato, nel corso degli interrogatori ha chiarito agli investigatori la propria posizione e ha dimostrato di non aver effettuato nessuna operazione bancaria “sospetta”. Rappa rimane indagato ma i suoi difensori sono sicuri di dimostrare la completa innocenza del loro assistito.

Commenti

commenti