Home | News | Attualità | Alcamo, situazione idrica e disagi
Alcamo, situazione idrica e disagi

Alcamo, situazione idrica e disagi

Redazione | 14 dicembre 2017 | Attualità, Media, News

 

In questi giorni, a causa del perdurare della riduzione di portata sia delle sorgenti Dammusi che soprattutto dal fornitore regionale Siciliacque, che sta operando dei lavori sulla propria rete, la turnazione  idrica sta subendo delle variazioni.

Dichiara l’assessore ai lavori pubblici, Roberto Russo “sono stato informato che la fine dei lavori di Sicilacque è prevista per sabato 16 dicembre e, dunque da quella data, la portata dell’acqua sarà aumentata anche per recuperare la minore quantità ricevuta nell’ultima settimana. Inoltre, le piogge del mese scorso non hanno ancora ridato vigore alle sorgenti da cui si alimenta la Città. La turnazione sarà rimodulata e resa pubblica non appena tutte le criticità saranno risolte”.

Da mesi ormai questa situazione comporta notevoli disagi agli alcamesi, abituati e rassegnati alla cronica carenza d’acqua, con turni che si allungano sempre di più.

La zona maggiormente colpita è il centro storico di Alcamo, dove si sono toccati i sette giorni di attesa e  poche ore per la fornitura. Al Bottino si presenta una situazione drammatica; lo spiazzale è spesso intasato dalle autobotti private che trasportano acqua nelle abitazioni  (spesa che va a sommarsi alle bollette che vengono recapitate  agli alcamesi) .

Intanto proseguono i lavori alle sorgenti Cannizzaro per rimettere tale acqua nella conduttura che arriva al Bottino.

Commenti

commenti