Home | News | Alba Alcamo: altro tonfo in trasferta. La Pro Favara ne rifila 4!
Alba Alcamo: altro tonfo in trasferta. La Pro Favara ne rifila 4!

Alba Alcamo: altro tonfo in trasferta. La Pro Favara ne rifila 4!

Fabio Faraci | 12 novembre 2017 | News, Sport

 

Pesante sconfitta per l’Alba Alcamo sul terreno della Pro Favara.

Al Brucculeri la squadra bianconera soccombe per 4-2 al termine di una gara pessima, mostrando preoccupanti passi indietro rispetto al positivo periodo di inizio stagione.

Dopo la sonora sconfitta di Canicattì, l’Alcamo quindi colleziona un’altra pesante sconfitta. Ma se la gara di due settimane fa è stata persa al cospetto di un avversario di livello e poteva anche archiviarsi come un incidente di percorso, la debacle odierna è molto più di un risultato pervenuto al termine di una giornata no.

Ed infatti, si rincorrono nuovamente alcune voci circa uno spogliatoio poco sereno. Se ne saprà di più nei prossimi giorni.

Passando alla cronaca del match, vi è da dire che la Pro Favara ha sbloccato il risultato dopo solo 7 minuti portandosi in vantaggio con Valenti. Al 19° però Stassi ristabiliva subito in risultato in parità e la sua marcatura lasciava ben sperare per l’Alcamo. Ma nel giro di 7 minuti, dal 23° al 30°, i locali colpivano prima con Fallea e poi con Carovano, portandosi sul 3-1. Dell’Alcamo non c’era notizia e, al 45°, la Pro Favara allungava a 4 le marcature per effetto del calcio di rigore realizzato da Cambiano.

Nella ripresa i bianconeri hanno provato una timida reazione e al minuto 83° hanno reso meno amaro il risultato con la segnatura di Cerniglia. Troppo poco anche per impensierire la Pro Favara che ha controllato la seconda parte di gara forte delle 4 reti siglate nel primo tempo.

 

Il tabellino:

PRO FAVARA: Pandolfo, Costanza, Mercurio, Tummiolo, Armenio, Fallea, Marcheca (93° Cappello), Cambiano (82° Salemi), Carovana (76° Saggio), Fanara (70° Nochese), Valenti. A disposizione: Sanfilippo, Cusumano, Vaccaro. Allenatore: Gaetano Longo.

ALBA ALCAMO: Zummo, Prestigiacomo, Perricone, Speciale, Calaiò, Conteh, Sposito (62° Perlaza), Principato (46° Ammoscato), Stassi (71° Lauricella), Cerniglia, Catania (78° Sgarlata). A disposizione: Croce, Corso, Palazzolo. Allenatore Giuseppe Guida.

ARBITRO: Akash Josè Maria Nuckchedy di Caltanissetta. Assistenti: Alessio Cannizzaro e Roberto Cracchiolo di Palermo.

NOTE: Angoli 2-2. Recuperi: 1 e 5 minuti. Ammoniti: Costanza, Fanara, Prestigiacomo, Calaiò, Conteh e Cerniglia. Espulso al 92° per doppia ammonizione Costanza.

 

I risultati della 10^ giornata di campionato:

 

Atletico Campofranco – C.U.S. Palermo 3-2

Canicattì – Dattilo Noir 6-1

Città di Casteldaccia – Mazara 2-3

Kamarat – Monreale 0-1

Marsala Calcio – Licata 0-0

Nuova Città di Caccamo – Polisportiva Castelbuono 0-1

Parmonval – Mussomeli 1-2

Pro Favara – Alba Alcamo 4-2

 

La classifica:

 

Marsala Calcio 23

Licata 22

Dattilo Noir 21

Mazara 17

Canicattì 17

Nuova Città di Caccamo 16

Alba Alcamo 15

Parmonval 15

Pro Favara 15

C.U.S. Palermo 13

Atletico Campofranco 13

Polisportiva Castelbuono 10

Monreale 10

Mussomeli 8

Kamarat 7

Città di Casteldaccia 4

 

Il prossimo turno: 19 novembre 2017

 

Alba Alcamo – Città di Casteldaccia

C.U.S. Palermo – Canicattì

Dattilo Noir – Nuova Città di Caccamo

Kamarat – Marsala Calcio

Mazara – Parmonval

Monreale – Atletico Campofranco

Mussomeli – Licata

Polisportiva Castelbuono – Pro Favara

Commenti

commenti