Home | News | Cultura | L’alba al Granaio Fortificato Islamico di Custonaci

L’alba al Granaio Fortificato Islamico di Custonaci

L’alba al Granaio Fortificato Islamico di Custonaci

Redazione | 12 agosto 2017 | Cultura, News

 

Mercoledì 16 agosto 2017 ultimo appuntamento con “L’alba al Granaio Fortificato Islamico di Custonaci”, un tour guidato per vivere lo splendore delle prime luci del mattino e scoprire un granaio fortificato collettivo (aghadir), datato al periodo islamico, un caso unico in Italia, il più antico nel Mediterraneo occidentale. La scoperta è stata fatta su Pizzo Monaco, nel territorio di Custonaci, sul versante che si affaccia a Castellammare del Golfo. L’ insediamento trovato è un posto di rifugio sulla cima calcarea della montagna.

Sold out per i due precedenti appuntamenti del 18 luglio e dell’1 agosto.

Il Tour inizierà alle ore 5.00 con appuntamento al Castello di Baida di Castellammare del Golfo per il trasferimento con bus navetta a Visicari per poter godere della vista dell’alba con spettacolo In…canto Lirico. Si proseguirà con la passeggiata al Granaio Islamico con una guida specializzata che indicherà altresì tutti gli scorci più suggestivi in cui perdersi nella contemplazione dei colori che cambiano di minuto in minuto. Ritorno a Visicari con una gustosa e sana colazione in una splendida terrazza e per finire trasferimento con bus navetta al Castello di Baida.

L’evento è organizzato dal Comune di Custonaci in collaborazione con la Pro loco di Custonaci, la Soprintendenza dei Beni Culturale e Ambientali di Trapani, il Centro Studi “Dino Grammatico” e SiciliaAntica (Associazione per la tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali) – sede di Castellammare del Golfo.

 

Commenti

commenti