Home | News | Regione: la Corte dei Conti congela il rendiconto 2016. Corsa contro il tempo per evitare il caos
Regione: la Corte dei Conti congela il rendiconto 2016. Corsa contro il tempo per evitare il caos

Regione: la Corte dei Conti congela il rendiconto 2016. Corsa contro il tempo per evitare il caos

Piero Messana | 30 giugno 2017 | News, Politica

 

Non era mai capitato prima, nella storia della Regione, che la Corte dei Conti congelasse il bilancio consuntivo a conclusione dell’udienza di parifica. Uno shock per Palazzo d’Orleans e i partiti della maggioranza. potrebbero sorgere conseguenze catastrofiche qualora i giudici contabili modificassero la sospensione del giudizio, decisa stamani, in bocciatura.

C’è chi parla di default, chi di paralisi della Regione siciliana e blocco anche degli stipendi, chi di ripercussioni sulle candidature alle elezioni regionali del 5 novembre. Se lo strumento fosse bocciato, il governo Crocetta dovrebbe correggere il rendiconto 2016 e rivedere l’intero bilancio previsionale 2017.

Sospendendo il giudizio e rinviando la sentenza al 19 luglio, la Corte dei Conti ha dato maggior tempo alla Regione per fornire, entro il 10 luglio, i chiarimenti su alcune presunte mancate coperture, in particolare per quanto le perdite delle società partecipate, le spese per i contenziosi e quelle per il fondo relativo alle passività potenziali per operazioni finanziarie.

Il governatore Crocetta ha convocato la giunta per martedì prossimo, 4 luglio, proprio per approfondire le questioni sollevate dall’organo di controllo contabile.

Commenti

commenti