Home | News | Balestrate: dubbi sulla trascrizione dei voti. Vitale entra in consiglio?
Balestrate: dubbi sulla trascrizione dei voti. Vitale entra in consiglio?

Balestrate: dubbi sulla trascrizione dei voti. Vitale entra in consiglio?

Piero Messana | 21 giugno 2017 | News, Politica

 

Ci sarebbe stato un mero errore materiale, commesso in una sezione nel ricopiare sul verbale i voti dei consiglieri comunali, al centro del clima post elezioni a Balestrate. Un errore che sarebbe alla base di un ricorso che rivoluzionerebbe la geografia del nuovo consiglio comunale.

L’inghippo riguarderebbe i voti assegnati a Mimmo Cavataio e Piera Chiarenza. Un mero errore materiale che, qualora confermato e poi corretto, farebbe entrare in consiglio Francesco Vitale. Insomma la composizione del massimo consesso civico balestratese potrebbe non essere definitiva per quanto riguarda il cartello di maggiornaza.

Il ricorso, di cui si fa già un gran parlare negli ambienti politici e che riguarderebbe la correttezza nella trascrizione dei voti, andrebbe anche a ridisegnare gli equilibri interni alla maggioranza fra i gruppi che si riconoscono rispettivamente in Vito Rizzo, neo sindaco, e Totò Milazzo, primo cittadino uscente.

Commenti

commenti