Home | News | Cronaca | Tribunale di Sorveglianza: arrestato un dipendente
Tribunale di Sorveglianza: arrestato un dipendente

Tribunale di Sorveglianza: arrestato un dipendente

Piero Messana | 18 maggio 2017 | Cronaca, News

 

Un impiegato del tribunale di sorveglianza di Palermo, Claudio Gangi di 56 anni, è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Palermo e posto ai domiciliari.

L’uomo è accusato, nell’ambito dell’attività di servizio svolta, di induzione indebita a dare o ptomettere utilità, millantato credito e accesso abusivo a sistema informatico.

Secondo le indagini, coordinate dai procuratori Petralia e Mazzocco e avviate nel 2015, esistevano rapporti frequenti e confidenziali gta Gangi e numerosi pregiudicati. Ad alcuni di loro lo stesso impiegato del tribunale avrebbe fornito informazioni acquisite dal sistema informatico dell’organismo giudiziario dietro il pagamento di somme di denaro.

Inoltre, l’impiegato avrebbe millantato credito presso un funzionario dell’ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti di Palermo, facendosi promettere del denaro dal titolare di un’attività commerciale.

Commenti

commenti