- Ideazionenews - http://www.ideazionenews.it -

ANFE: la Regione revoca l’accreditamento. In 611, e molti alcamesi, verso il licenziamento

La Regione ha revocato l’accreditamento all’Anfe e il mega-ente storico della formazione avvia le procedure di licenziamento collettivo per ben 611 unità lavorative non impegnate nelle attività formative correnti. Fra questi tanti sono gli alcamesi.

Il provvedimento dell’assessorato arriva dopo l’operazione dell’autorità giudiziaria che ha coinvolto tra gli altri l’ex presidente Paolo Genco, salemitano ma con legami familiari anche ad Alcamo, finito agli arresti domiciliari.

L’atto del dirigente regionale Gianni Silvia prende spunto dagli atti degli inquirenti del Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza e dei pubblici ministeri della Procura di Trapani. La revoca si fonderebbe su diverse violazioni delle norme relative all’accreditamento.

Con la revoca dell’accreditamento dei fondi, un altro colosso della formazione siciliana rischia di scomparire come già era accaduto per Ial, Aran e Cefop.

Adesso tocca all’Anfe i cui lavoratori, ben 660, già da sei mesi non percepiscono lo stipendio ed ora, per gran parte di loro (611), sono state avviate le procedure di licenziamento.

 

 

Commenti

commenti