Home | News | Caos rifiuti ad Alcamo: niente raccolta RSU in più di mezza città

Caos rifiuti ad Alcamo: niente raccolta RSU in più di mezza città

Caos rifiuti ad Alcamo: niente raccolta RSU in più di mezza città

Piero Messana | 20 aprile 2017 | News, Politica

 

Ennesima incomprensione fra comune di Alcamo ed EnergetikAmbiente o problemi di comunicazione fra le due realtà. A farne le spese, ancora una volta, la pulizia della cittadina con i sacchetti dell’RSU che, in buona parte, non sono stati ritirati.

Ma che cosa è accaduto? Il comune di Alcamo per sopperire all’incompletezza della raccolta dell’RSU nell’ultimo turno, a causa di un’assemblea sindacale degli operatori, ha comunicato alla cittadinanza che oggi, giovedì, sarebbe stata effettuata una raccolta straordinaria dell’indifferenziato.

In tutti i quartieri della città, da nord a sud e da est a ovest, sono stati esposti i sacchetti dell’RSU per la raccolta. Energetikambiente, però, è passata soltanto da quelle zone che, nell’ultimo turno, non erano state servite a causa dell’assemblea sindacale.

Nessuno dal comune di Alcamo, né tantomeno l’assessore Russo nel suo comunicato, aveva ipotizzato tale evenienza. Una decisione, quindi, assunta dai vertici di Energetikambiente, magari in buona fede. Quanto accaduto, comunque, sembra davvero incomprensibile.

Ancora una volta, quindi, gli alcamesi avranno a che fare con decine di sacchetti di RSU non raccolti. Una situazione che, con lo sciopero degli operatori alle porte, può davvero degenerare.

Commenti

commenti