Home | News | “Dimezzate le ambulanze del 118” dice il M5S. “Falso” ribatte Gucciardi
“Dimezzate le ambulanze del 118” dice il M5S. “Falso” ribatte Gucciardi

“Dimezzate le ambulanze del 118” dice il M5S. “Falso” ribatte Gucciardi

Piero Messana | 20 aprile 2017 | News, Politica

 

Botta e risposta, all’ARS, tra il gruppo parlamentare del M5S e l’assessore alla Salute, Baldo Gucciardi. Secondo i “grillini”, con la nuova rete ospedaliera verranno anche dimezzate le postazioni del 118 e 125 comuni rimarrebbero senza ambulanza.

“Più che una sforbiciata, quella che si abbatterà a stretto giro di posta (entro il 31 dicembre 2017) sulle ambulanze di soccorso avanzato, di soccorso di base e auto mediche della Sues – afferma il M5S – sarà una mannaia”.

Secondo i pentastellati perderebbe la postazione Sues anche Calatafimi, Partinico, Capaci, Montelepre, Camporeale, Castellammare del Golfo, Buseto Palizzolo, Campobello di Mazara, Gibellina e San Cipirello.

A stretto giro è arrivata la replica dell’assessore Gucciardi. “Non c’è nessun allarme – ha risposto con determinazione in aula – e non ci sarà alcun taglio del numero di ambulanze. I mezzi di soccorso continueranno a essere 251 – ha assicurato l’assessore – e non 125 come ipotizzato da qualcuno”.

Commenti

commenti