Home | News | Milan ai cinesi: con Mirabelli c’è anche un po’ di Partinicaudace
Milan ai cinesi: con Mirabelli c’è anche un po’ di Partinicaudace

Milan ai cinesi: con Mirabelli c’è anche un po’ di Partinicaudace

Piero Messana | 15 aprile 2017 | News, Sport

 

Il Milan, adesso, parla ufficialmente cinese, come l’Inter. Un segno che l’economia mondiale e anche il calcio stanno cambiando. Ma fra i nuovi “idiomi” rossoneri ci sarà anche il partinicese, seppure in minima parte.

Massimiliano Mirabelli, il nuovo direttore sportivo del Milan, ha infatti militato, da calciatore, nel Partinicaudace disputando la serie D 1990/91. Difensore centrale, disputò 26 partite segnando anche due reti.

La squadra, allenata da Giovanni Rappa, chiuse nelle zone basse della classifica ma si lasciò ben 5 formazioni alle sue spalle. Retrocesse ugualmente perché quella serie D portò alla riforma dei campionati e alla nascita dell’Eccellenza, torno in cui finì il Partinicaudace.

Calabrese di Rende, 47 anni, da calciatore appese le “scarpette al chiodo” a soli 27 anni dopo aver giocato nel Partinicaudace ma anche a Castrovillari, Rossano, Crotone e Rende. Poi la straordinaria ascesa da osservatore e direttore sportivo con Ternana, Inter e Sunderland.

Adesso il MIlan. Chissà se Mirabelli si ricorderà ancora di Giovanni Rappa, di Lo Iacono, dei compagni di squadra, del comunale di Partinico.

Commenti

commenti