Home | News | Cronaca | Episodio di intimidazione ad Alcamo.
Episodio di intimidazione ad Alcamo.

Episodio di intimidazione ad Alcamo.

Angelo Blunda | 10 gennaio 2013 | Cronaca

 

Nicolò Sorrentino titolare di una ditta che opera nel settore delle gru idrauliche si è trovato vittima di un esplicito atto intimidatorio. Il figlio dell'imprenditore recandosi presso l'ingresso del supermercato “Carrefour” di loro proprietà in contrada S. Gaetano, si accorgeva di un sacchetto di plastica contenente una bottiglia piena di benzina, un accendino e tre pallottole. L' uomo allarmato ha subito chiamato i carabinieri che attualmente conducono le indagini senza tralasciare alcun indizio.

L'imprenditore, che dichiara di non aver ricevuto nessuna richiesta di estorsione, era stato condannato a due anni di reclusione quale rappresentante legale della propria azienda per l'omicidio colposo dell'operaio Gregorio Messana risalente al 2006.

 

 

Commenti

commenti