- Ideazionenews - http://www.ideazionenews.it -

Chiesta la riapertura a Marsala di Riscossione Sicilia Spa

Dall’11 agosto scorso Riscossione Sicilia Spa ha chiuso i propri sportelli a Marsala costringendo i cittadini a recarsi presso i comuni limitrofi per effettuare le operazioni che richiedessero la presenza di un operatore.

La situazione si è rivelata piuttosto problematica per i numerosi utenti marsalesi al punto che molte sono state le segnalazioni fatte in questi giorni al Commissario Straordinario Giovanni Bologna e al presidente del Consiglio comunale Enzo Sturiano
Da qui la decisione unanime dei due rappresentanti istituzionali di sollecitare, tramite un’apposita lettera, le direzioni regionale e provinciale di Riscossione Sicilia Spa affinché la decisione venga revocata e gli sportelli di Via Mario Rapisardi riprendano le loro consuete attività.

Commissario e Presidente sottolineano che non si tratta di una questione di campanilismo ma sottolineano che ” la decisione adottata dalla Direzione di Riscossione Sicilia è, in realtà, assai penalizzante per Marsala considerato che si tratta di una città-territorio con 80 mila e 300 abitanti (la quinta della Sicilia) e con oltre 100 contrade dislocate sui tre versanti cittadini: nord, sud ed est. Fra le altre cose proprio a Marsala vi è una utenza di gran lunga superiore che in altri Comuni dove gli sportelli di Riscossione Sicilia continuano a rimanere aperti”.

Commissario e presidente invitano quindi i vertici dell’Azienda di riscossione a volere valutare la possibilità di un’immediata riapertura nell’ambito del Comune di Marsala, di uno sportello polifunzionale che sia in grado di fornire, con operatori appositamente qualificati, informazioni e possibilità di pagamento agli utenti marsalesi.

Commenti

commenti