Home | News | Attualità | Piano Giovani, nuovo bando ma è subito bufera
Piano Giovani, nuovo bando ma è subito bufera

Piano Giovani, nuovo bando ma è subito bufera

Redazione | 19 agosto 2014 | Attualità, News

 

Pubblicato in tempo record il nuovo bando per il Piano Giovani: stanziati 75 milioni nel quale rientrano risorse previste non solo per il Piano giovani, ma anche quelle per la Garanzia Giovani e quelle messe a disposizione dal Ministero del Lavoro. 

L’avviso pubblico della Regione fa riferimento anche al progetto nazionale della Garanzia Giovani, per giovani dai 18 ai 29 anni che non siano inseriti in percorsi di formazione o lavoro.

Nulla sostanzialmente è cambiato per chi ha già aderito. c’è tempo invece fino al 22 settembre per coloro i quali intendano partecipare iscrivendosi al portale silavsicilia.it oppure presentandosi presso uno qualunque dei Centri per l’Impiego della regione. 

Saranno esclusi dal finanziamento, invece, i tirocini attivati in favore di giovani che hanno con il titolare del Soggetto Ospitante rapporti di parentela, affinità e coniugio, in linea retta o collaterale fino al secondo grado. La scelta dei tirocinanti sarà effettuata dalle aziende a partire dalle competenze e abilità dei giovani che presenteranno la propria candidatura.

“Sconoscevamo l’avviso sui tirocini e ne abbiamo avuto notizia solo dal sito. Sulle modalità ne discuteremo coi nuovi Direttori generali”. Aspre le dichiarazioni degli assessori al Lavoro e alla Formazione Giuseppe Bruno e Nelli Scilabra che prendono le distanze dall’avviso pubblicato oggi dal dirigente generale di entrambi gli assessorati, Anna Rosa Corsello. 

Commenti

commenti