- Ideazionenews - http://www.ideazionenews.it -

Il Comune diventa social con “Decoro Urbano”

L’amministrazione Bonventre, su iniziativa dell’assessore all’ambiente Salvatore Cusumano, ha deliberato di aderire al social network “Decoro Urbano WE DU!”, uno strumento che permette di inviare segnalazioni via smartphone e pc in merito a: rifiuti, dissesti stradali, zone verdi, vandalismo, incuria, segnaletica, affissioni abusive.

Decoro urbano è uno strumento per le Pubbliche Amministrazioni, un social network in cui chiunque può creare il proprio profilo dal sito web o attraverso l’applicazione smartphone, scaricabile gratuitamente negli application store per iPhone o in alternativa con il proprio account Facebook. Le segnalazioni possono essere inviate dal sito attraverso la procedura guidata o via smartphone, Da quel momento gli utenti possono commentare, condividere online o sottoscrivere la mappa delle segnalazioni, accrescendone la visibilità. Decoro urbano dunque è il social network per il dialogo con le pubbliche amministrazioni cui la Giunta Bonventre ha voluto aderire poiché ha fra i suoi obiettivi: migliorare la qualità della vita e incentivare la partecipazione dei cittadini alla gestione della res publica, per favorire il dialogo tra gli stessi e l’Amministrazione.

Dichiara l’assessore Cusumano “la città è un bene comune ed il coinvolgimento diretto dei cittadini è il modo migliore per tutelare il territorio, Alcamo è pronta a forme innovative di comunicazione e “Decoro Urbano” è proprio uno strumento per consentire ai cittadini di interagire con l’Amministrazione, al fine di segnalare disagi e disservizi presenti sul territorio comunale”.

I comuni che aderiscono al progetto Decoro Urbano si visualizzano sul sito www.decorourbano.org quali comuni attivi, il sito è una vera banca dati che mostra in modo completamente trasparente le segnalazioni relative all’intera superficie nazionale.

In particolare, per quanto concerne l’adesione del Comune di Alcamo al progetto Decoro Urbano, è stato approvato l’accordo che disciplina l’utilizzo gratuito del relativo sistema gestionale, per la durata di un anno, a decorrere dall’attivazione del servizio affidato alla ditta Maiora Labs (con sede in Roma) senza alcun impegno di spesa.

Le segnalazioni su richiamate, quando il servizio sarà operativo, saranno sottoposte ad un controllo preventivo da parte del team di Maiora Labs per evitare la pubblicazione di segnalazioni non pertinenti e successivamente saranno pubblicate su “Decoro Urbano”.

Commenti

commenti