Home | News | Attualità | Controlli della polizia nei locali
Controlli della polizia nei locali

Controlli della polizia nei locali

Redazione | 23 marzo 2014 | Attualità, News

 

Agenti di polizia di Marsala hanno effettuato controlli in tre locali dove erano in corso feste danzanti. Nel primo è stata rilevata l’assenza del titolare della licenza che si faceva rappresentare abusivamente da una persona non autorizzata. Inoltre, non erano state pagate le spettanze della Siae. Nel secondo locale, invece, per eludere la normativa in materia, era stata costituita un’associazione e gli avventori venivano fatti accedere con l’escamotage di un tesseramento fittizio dietro il pagamento di un corrispettivo di 10 euro.

Il locale, inoltre, è risultato privo della necessaria agibilità e per questo motivo il responsabile è stato denunciato alla Procura della Repubblica; è stata anche contestata una sanzione amministrativa di 1.032 euro poiché mancava la prescritta autorizzazione di Pubblica sicurezza. Nel locale mancavano anche l’apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico a disposizione degli avventori e le apposite tabelle ministeriali che riproducono la descrizione dei sintomi correlati ai diversi stati di concentrazione alcolemica che tutti coloro che somministrano bevande alcoliche o superalcoliche, sia in spazi o aree pubbliche sia in circoli privati, hanno l’obbligo di esporre. Gli agenti, quindi, hanno applicato la prevista sanzione amministrativa di 400 euro oltre che a quella per l’assenza della prescritta autorizzazione comunale per la somministrazione di cibi e bevande per un ammontare di 1.032 euro.
Quest’ultime due sanzioni, per un totale di 1.432 euro, sono state contestate anche al terzo locale dove si sono svolti i controlli e dove i poliziotti hanno trovato a ballare poco più di un centinaio di persone.

Commenti

commenti