- Ideazionenews - http://www.ideazionenews.it -

Aeroporto Vincenzo Florio ci pensano i Comuni

I Comuni della provincia di Trapani potranno diventare azionisti dell’aeroporto “Vincenzo Florio” di Birgi. La Camera di commercio trapanese ha infatti avviato la cessione di parte delle proprie quote dell’Airgest, societa’ di gestisce dello scalo, agli enti locali. L’amministrazione di Marsala ha gia’ acquistato 10 azioni per un valore complessivo di 360 euro. Analoga richiesta e’ stata avanzata dal Comune di Castelvetrano.

L’ente camerale detiene il 2% di Airgest, mentre il 49 per cento e’ stato acquisito dalla Regione siciliana e il resto e’ in mano privata. Fino a oggi i 24 Comuni trapanesi, coinvolti in un’azione di co-marketing a sostegno del “Florio” con un impegno finanziario di circa 2 milioni di euro, erano rimasti fuori dalla compagine societaria. L’ingresso di Marsala in Airgest e’ stata contestata tuttavia dal sindaco di Trapani Vito Damiano, che ha parlato di “operazione offensiva e irriguardosa nei confronti di tutti i Comuni che sin qui hanno dimostrato di avere a cuore gli interessi preminenti del territorio”. Il presidente dell’ente camerale Giuseppe Pace ha replicato: “Non c’e’ alcuna esclusivita’. I pacchetti simbolici di quote sono a disposizioni di tutti i 24 Comuni della provincia di Trapani”.

Commenti

commenti