Home | sport

Convegno sullo Sport come strumento di prevenzione contro il bullismo

convegno Sport

ALCAMO – Si è svolto presso il teatro “Cielo d’ Alcamo” un convegno su come lo sport possa essere uno strumento di prevenzione contro il bullismo. Il convegno è stato organizzato da Cristina Cianti presidente della FIDAPA (Federazione Italiana Donna Arti Professioni Affari) e della società sportiva Omina Sport con l’obbiettivo di sensibilizzare i giovani su questa grande piaga che è il bullismo, secondo la presidentessa la causa scatenante di questi atteggiamenti vessatori deriva dal fatto che i giovani di oggi abbiano tutto a portata di mano e quindi questo fa venir meno la voglia di sforzarsi e lottare per ... Continua a leggere »

Trapani calcio: ipotesi cessione

Trapani-calcio-scudetto_0

La proprietà ha diramato una nota dove assicura che dal punto di vista economico-finanziario la società sportiva è sana. Chiarendo così eventuali dubbi in merito ad una probabile cessione della società granata alla cordata di imprenditori del settore turistico-alberghiero del Centro Italia capitanata da Giorgio Heller, un finanziere che ha anche altri interessi in campo immobiliare e finanziario, presidente di Roma Capitale Investment Foundation e di  Spoleto Crediti e Servizi. L’imprenditore,  dott. Heller e nello specifico i suoi consulenti, si sono concentrati sui costi necessari per terminare la stagione sportiva e programmare le strategie di mercato future. E’ ovvio che ... Continua a leggere »

Alba Alcamo: alla fine torna Giuseppe Guida

GUIDA-1-e1499265947983

Tanto rumor per nulla. Dopo le dimissioni di Giuseppe Guida, arrivate nel pomeriggio di mercoledi 4 ottobre, e dopo quasi una settimana ad interrogarsi se la dirigenza preferiva Davide Boncore o Nicola Terranova come suo sostituto, alla fine la “scelta” è ricaduta proprio sul ritorno del dimissionario. Tutto ciò con buona pace di chi si riteneva, ormai, allenatore in pectore della squadra bianconera. Già, perché di certo c’è che sia Terranova che Boncore erano stati contattati dalla dirigenza alcamese. Entrambi avevano manifestato la piena disponibilità ad assumere l’incarico. Terranova, forse, aveva avanzato delle richieste economiche superiori alle possibilità, attuali, dell’Alba ... Continua a leggere »

Alba Alcamo: 3-0 al Monreale. Per la panchina è lotta a tre

22310659_10213224435877298_2485469825497193675_n

L’Alba Alcamo batte il Monreale con un secco 3-0 a sale in classifica. La gara, giocata “in casa” solo per le statistiche, si è disputata sul neutro di Casteldaccia ieri pomeriggio in virtù dell’atavica problematica dell’indisponibilità del Catella. I bianconeri sono arrivati al match al termine di una settimana turbolenta, segnata dalle dimissioni di mister Guida e da voci su possibili comportamenti censurabili da parte di altri tesserati. Gli alcamesi, però, una volta in campo hanno mostrato la superiorità tecnica rispetto agli avversari, riuscendo a spuntarla senza troppe difficoltà. Ad aprire le marcature ci ha pensato Catania, che all’11° ha ... Continua a leggere »

L’Alqamah batte la Don Bosco Calatafimi e play off sono adesso a portata di mano

18193996_1170900463022292_6198022395283215364_n

Importante vittoria casalinga per la Polisportiva Alqamah che, al Sant’Ippolito, supera 3-1 la Don Bosco Calatafimi e, ad una giornata dal termine della stagione regolare, può ritenersi virtualmente ai play off. Sarà decisiva l’ultima gara, contro la Juvenilia, fanalino di coda della classifica, per stabilire se i bianconeri potranno disputare i play off guadagnando l’ultima piazza utile. A garantire ciò è stata l’affermazione contro i cugini del Calatafimi ma anche il pari del San Giorgio Piana. La squadra di Piana degli Albanesi, infatti, riposerà all’ultima giornata e non potrà avere almeno 10 punti di distacco sulla quinta in classifica, che ... Continua a leggere »

All’ Alcamo basta il colpo di testa vincente di Manfrè per stendere la Nissa ed ipotecare la salvezza

FullSizeRender

L’Alcamo supera di misura la Nissa e ritorna, così, alla vittoria al Catella dopo mesi di astinenza. A decidere il match è stata la rete di Manfrè, che in avvio di gara ha trafitto di testa Ammendola, su perfetto cross del rientrante Di Miceli. La gara era ed è stata un’autentica sfida da dentro o fuori per entrambe le compagini: la vincente avrebbe potuto ancora tentare di centrare i play off; la perdente avrebbe dovuto badare, per il resto del campionato, ad inanellare i punti salvezza. A spuntarla sono stati gli uomini di Chico, che adesso possono guardare con più ... Continua a leggere »