Home | Rubriche | Opinionista

Alcamo marina ripulita grazie al coraggio dei giovani del fridays for future

merge_from_ofoct (2)

Ieri 15 marzo presso la spiaggia di Alcamo Marina, centinaia di studenti e non solo si sono recati per pulire il litorale alcamese. Spinti dalla voglia di fare qualcosa per l’ambiente, i ragazzi hanno passato la mattinata a raccogliere gli innumerevoli rifiuti disseminati in tutta la costa alcamese. Il mare aveva portato in spiaggia chili di rifiuti di ogni genere oltre a quelli abitualmente presenti. La mattina i giovani hanno rinvenuto in spiaggia tra le altre cose, alcuni copertoni usati e delle siringhe. Al termine della manifestazione i ragazzi hanno riempito decine di sacchi dell’immondizia proveniente da tutta la spiaggia. ... Continua a leggere »

Quanto si potrebbe risparmiare abolendo i gettoni di presenza dei consiglieri?

soldi_0

Il Comune di Alcamo per l’anno 2012 ha fissato per le case di prima abitazione una tariffa pari allo 0,5 per cento del valore catastale, quindi con l’aumento dello 0,1 per cento rispetto al limite minimo fissato dalla legge dello 0,4 per cento. Tutti noi avremmo dovuto versare l’imposta Imu per la prima casa con la stessa aliquota dello 0,5 per cento per l’anno 2013, ma la rata di giugno è stata cancellata dal governo e così dicasi le altre rate maturate o maturande nel 2013. Nel bilancio comunale per l’anno 2013 può essere prevista una entrata per l’Imu pari ... Continua a leggere »

Alcamo: insediati i collaboratori civici

collaboratori

Giovedì 7 marzo si sono insediati i collaboratori civici voluti dal sindaco  Sebastiano Bonventre convocati nell’ aula consiliare del comune di Alcamo alla presenza degli assessori e dei dirigenti. A ciascuno dei collaboratori è stata consegnata copia della determina del sindaco con cui si  nomina un collaboratore  per ognuno dei  settori delle 16  attività di competenza del Comune e si indicano i collaboratori che  hanno fatto richiesta. La nomina dei collaboratori civici dà attuazione all’art. 1 dello Statuto che si rifà alla Carta Europea delle Autonomie locali  di Strasburgo approvata dal Parlamento europeo nel 1985, ripresa col trattato di Maastricht ... Continua a leggere »

Sprechi, sempre sprechi!

sprechi_regioni_italiane

In questi ultimi tempi di vacche magre, assai magre, come per incanto tutti si accorgono che nella pubblica amministrazione, intesa come il complesso di Stato, Regione, Provincia, Comune, ci sono stati e ci sono tuttora sprechi che dilapidano le risorse economiche chieste ai cittadini per avere servizi efficienti. Ci si accorge che il finanziamento pubblico ai partiti è talmente elevato da gridare allo scandalo perché presso tutti, dico tutti i partiti, si sono sperperate le risorse, che le indennità parlamentari sono scandalosamente elevate, anche in confronto al trattamento economico riservato al comune cittadino che va in pensione. Ci accorgiamo che, ... Continua a leggere »

L’eutanasia di un animale da compagnia: l’opinione di un veterinario.

eutanasiacane

L’articolo 34 del nuovo Codice Deontologico veterinario  afferma che l’eutanasia “rientra nell’etica professionale del medico veterinario” e che deve essere eseguita “con il maggior grado di rispetto possibile”. Cosa significa questo? Come mettere d’accordo, la propria etica individuale con la propria etica professionale di fronte al momento del rispetto estremo per la vita animale? Con chi stare in quel difficile momento? Con sé stesso, con il proprietario, con l’animale? Il rispetto per la vita animale, a ben vedere, sembra essere sempre più difficile per il medico veterinario oggi, in un contesto in cui le persone, da una parte, vogliono hamburger ... Continua a leggere »

La politica del gatto

Gatto

La politica spesso usa a proprio vantaggio la  tendenza che ognuno di noi ha nel perseguire questi obiettivi Una definizione del comportamento del gatto mi ha sempre incuriosito ed affascinato: “contrariamente al cane, il gatto non è un animale sociale obbligato, per cui non ha bisogno di riconoscersi in un gruppo sociale di appartenenza per strutturare e motivare la sua esistenza, comunque anche in colonia tende a mantenere tutte le sue caratteristiche di specie, proprie delle origini solitarie; ad ogni modo il vero principio verso cui ambisce ogni gatto, e così ogni essere vivente, è l’istinto di sopravvivenza o più ... Continua a leggere »