Home | Rubriche | Mode & Modi

Terrapiattisti a Palermo “è tempo di verità”

Senza titolo

Per chiunque abbia tanti interrogativi nella testa è il momento di verità, o almeno di verità soggettive. A Palermo è previsto un raduno dei terrapiattisti il prossimo 12 maggio all’hotel Garibaldi, in via Emerico Amari.  L’incontro inizierà alle 9  fino alle 19 la quota per assistere è di  20 euro su prenotazione contattando Agostino Favari, uno dei relatori. Si dibatterà sull’assenza della curvatura terrestre, sull’orbita del sole e ovviamente sulla terra piatta. Secondo Fanari “E’ tempo che le verità fondamentali si diffondano. Tutto ciò che sembra assurdo ma risulta dimostrabile deve venire alla luce del sole affinché ci si possa dirigere insieme ... Continua a leggere »

Ritorna la Barrique in grande stile

la barrique

ALCAMO – Dopo anni di inattività una coppia di imprenditori ha deciso di riaprire uno dei più suggestivi locali di piazza mercato.  L’obiettivo della nuova gestione è chiaro: offrire bevande di alta qualità e tanto divertimento. “Coniugare divertimento e qualità è possibile” spiega uno dei nuovi titolari Vincenzo Faraci, “il nostro obiettivo è proporre  cocktail sempre più innovativi che sorprendano il cliente. Non solo cocktail, attenzione, anche la carta dei vini non è da meno, troverete vini per tutti gusti con il personale di sala, serio e qualificato, pronto a consigliarvi il vino più corretto da poter abbinare al cibo scelto.” ... Continua a leggere »

Le modelle sono sempre esistite?

image

Antenate delle modelle sono le bambole, non erano delle semplici bambole, ma vere e proprie ambasciatrici delle tendenze sartoriali della moda. Tali bambole-indossatrici erano corredate di un guardaroba completo e talvolta realizzate a grandezza naturale. Ancor prima delle bambole vi era la stampa specializzata, i figurini e i dipinti che ritraevano le nobildonne, il tutto per diffondere la moda. La vera domanda é: come si è giunti a delle vere indossatrici e a delle sfilate di moda? Il primo che ha rivoluzionato il tradizionale modo di comunicare le ultime novità di moda, é stato Charles Frederick Worth, considerato anche il ... Continua a leggere »

Intervista Dario Monforte

image

Memento Audere Semper, questo è la massima propiziatoria delle sue giornate, in una perenne oscillazione tra miticità e avantgarde, tessuti pregiati e rifiniture che demarcano una continua ricerca di qualità innovativa ed estrosità d’ingegno. F: Quando é nato questo tuo interesse per i blog/fashion blog? D: Il mio interesse per il blogging è nato nel 2009, quando questo fenomeno inizió diffondersi in Italia. Io ancora non mi sentivo pronto ad intraprende questa strada. Poi nel 2012 ho deciso di aprire il mio blog e da lì iniziai ad essere menzionato sul web, ma la grande soddisfazione arrivó quando mi ritrovai ... Continua a leggere »

Karl Lagerfeld, il kaiser della moda

image

Direttore creativo di Chanel, Fendi e della maison che porta il suo nome. Nasce ad Amburgo, da famiglia benestante, la sua reale età resta tutt’oggi un mistero vista la sua segretezza a riguardo. Definito il kaiser della moda a livello internazionale, per la sua genialità nel mondo della moda, non solo come stilista ma anche come fotografo e regista. Quest’ultima si pensa sia una conseguenza del suo stile di vita, alla ricerca della solitudine, solitudine interrotta soltanto dalla sua amata gatta Choupette. Gatta resa celebre grazie al “padre” Karl, quest’ultima possiede un account Twitter (@choupettesDiary) e vanta 38.000 followers, ha ... Continua a leggere »

Borse e nomi da donna

image

Avete mai notato che le borse più significative hanno quasi sempre dei nomi da donna? Per realizzare una borsa e portarla in auge come trend, spesso gli stilisti si ispirano ad un personaggio famoso per creala e allo stesso tempo per dedicarla ad esso. Iniziando dalla prima lettera dell’alfabeto, vi é “Alexa” realizzata da Mulberry e dedicata alla fashion icon inglese (premiata da Vogue come best dressed del 2009) Alexa Chung, inoltre questa borsa é un incrocio tra la Bayswater e la borsa da uomo Elkington, entrambe firmate Mulberry ovviamente. Altra borsa che porta la lettera A é la “Amalia” ... Continua a leggere »

Hipster: come distinguerli

image

Gli hipster si sono evoluti nel corso dei decenni, pur mantenendo lo stesso termine di denominazione. Precisamente, questo termine, nasce in America negli anni Trenta e Quaranta, utilizzato dai ragazzi bianchi che volevano imitare lo stile di vita dei jazzisti afroamericani. Potrebbe avere origine da “hop” nomignolo dell’oppio, o dal verbo africano “hipi” che significa aprire gli occhi a qualcuno. Come facciamo a distinguerli, visto che si tratta di un processo velocissimo sempre in continua trasformazione? Si tratta di un hipster: Se indossa jeans attillatissimi, i cosiddetti skinny, adatti sia per l’uomo che per la donna, in alternativa le donne ... Continua a leggere »

Trend fa rima con sport

image

Inizia a manifestarsi una relazione tra sport e moda, dove stilisti e creatori della moda hanno ridisegnato i pezzi basici dell’abbigliamento da competizione, ritrovandosi con sneakers griffate piuttosto che tute con logo prestigioso; l’attenzione é volta non soltanto verso l’abbigliamento ma anche ad accessori per lo sport come manubri e pesi per allenarsi. Lo dimostra anche Kaiser Karl con una delle sue ultime collezioni couture per Chanel: una parata mista con bomber, minigonne da tennis e giacchine da campionessa di scherma, il tutto indossato con delle sneakers e soprattutto dai costi vertiginosi. Ultima novità dal mondo della moda è la ... Continua a leggere »

Madame Paulette: rivoluzionò la moda partendo dai cappelli

image

É stata la regina delle modiste e la modista delle regine, il suo atelier parigino era il punto di incontro per le più eleganti donne del momento, da Greta Garbo a Marlene Dietrich a Audrey Hepburn. Con il suo sorriso gioviale e il suo giro di perle, Madame Paulette conquistò il mondo. Oggi, la nuora Annie Schneider ha deciso di tuffarsi in archivi di famiglia e scrivere un libro (il primo) su di lei, dal titolo “Hats by Madame Paulette” e racconta la storia di una donna borghese e la sua ascesa nella moda. Pauline Adam de la Bruyère nasce ... Continua a leggere »

Belpaese e moda

image

Dall’Unitá d’Italia ad oggi vi sono oltre 150 anni di eleganza e di stile che caratterizzano il nostro Made in Italy in fatto di moda. Una grande parte dell’esportazione italiana é rappresentata dal settore tessile (abbigliamento, calzature, pelletteria), un settore che da anni realizza prodotti di prima qualità. Allo stato attuale é possibile apprezzare i grandi marchi della moda nelle più importanti vie dello shopping internazionale. Le più grandi maison italiane sono diventate delle vere e proprie multinazionali del lusso, tra cui: Prada, Versace, Missoni, Gucci, Tod’s, Dolce&Gabbana, Sergio Rossi, Armani, ecc… Il successo della moda italiana si è evoluto ... Continua a leggere »