Home | Rubriche

Sicurezza sul lavoro: modifiche con l’ultimo decreto 2018.

notifica cantieri

La notifica preliminare va inviata anche al Prefetto. “E’ stato pubblicato il 4 ottobre 2018 il Decreto Legge 4 ottobre 2018, n. 113 recante “Disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, nonché misure per la funzionalità del Ministero dell’interno e l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata”, che prevede una modifica all’articolo 99, comma 2 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81. La modifica prevede nuove regole per il monitoraggio dei cantieri, in particolare che la notifica preliminare sia inviata dal committente o ... Continua a leggere »

Efficientamento energetico delle PMI

green-industry-620x457

Il governo regionale sta per pubblicare la misura 4.2.1 del PO FESR rivolta all’efficientamento energetico delle grandi, piccole e medie imprese. L’incentivo è finalizzato alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle aree produttive compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza. La dotazione finanziaria predisposta per questa nuova misura ammonta a circa 37.000.000,00 di euro e prevede un contributo a fondo perduto pari al 75% del progetto d’investimento. Diversi saranno i massimali d’investimento che risultano essere pari a 200.000,00 euro per le piccole ... Continua a leggere »

AVVISO 21/2018: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE IMPRESE CHE ASSUMONO NUOVO PERSONALE

Disoccupazione

La nuova misura stanziata dal governo regionale è rivolta ai soggetti che cercano un’occupazione da almeno 12 mesi e a soggetti in condizione di disabilità. Con il presente avviso la Regione Siciliana intende sostenere, attraverso un contributo alle imprese (denominato anche Bonus per l’Assunzione), l’inserimento/reinserimento occupazionale con contratti stabili a tempo determinato di quei lavoratori in una condizione di relativo maggiore rischio di fuoriuscita dal mercato del lavoro con particolare riferimento ai disoccupati di lunga durata e ai disabili ai sensi di quanto definito dalla Legge n°68/99. Il contributo verrà erogato dalla Regione Siciliana a parziale copertura dei costi complessivi ... Continua a leggere »

Investimenti in Sicilia: al via il Bando della misura 3.1.1-03

images

C’è ancora tempo per accedere al bando che intende incentivare le imprese siciliane già esistenti nella realizzazione di progetti di investimento finalizzati al miglioramento della loro competitività sul mercato. L’investimento oggetto dell’agevolazione dovrà essere realizzato e localizzato nel territorio regionale siciliano e dovrà essere rivolto all’aggiornamento tecnologico delle attrezzature, dei macchinari e degli impianti. L’azione 3.1.1.3 prevede anche, tra le spese ammissibili, la possibilità di realizzare opere di ristrutturazione e di ampliamento della propria unità produttiva per un massimo del 40% sul totale del contributo. La dotazione Finanziaria messa a disposizione dalla Regione Siciliana risulta pari a 30.000.000,00 (trenta milioni) ... Continua a leggere »

Resto al sud: al via i nuovi incentivi di Invitalia

resto-al-sud

Dal 15 gennaio sarà possibile presentare le domande a Invitalia per gli incentivi “Resto al Sud”. Sono escluse le attività commerciali e le libere professioni. Il bando soprannominato “Resto al sud” è dedicato ai giovani imprenditori nel mezzogiorno ed ha il fine di promuovere la costituzione di nuove imprese nelle regioni della Sicilia, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sardegna. I soggetti beneficiari devono avere un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni e devono essere residenti nelle regioni sopraelencate al momento della presentazione della domanda o trasferirvi la residenza entro sessanta giorni dalla comunicazione del positivo esito ... Continua a leggere »

Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori commerciale, artigianale, turistico, servizi e innovazione tecnologica

agricoltura in toscana

L’operazione 6.4.c incentiva interventi per il sostegno agli investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole, favorendo sia la creazione di nuovi posti di lavoro che la erogazione di servizi finalizzati al miglioramento della qualità della vita delle comunità locali nei territori rurali. La dotazione finanziaria dell’ operazione 6.4 c per l’intero periodo di programmazione 2014- 2020 è pari ad € 30.000.000,00 di spesa pubblica, di cui € 18.150.000,00 quota FEASR. L’importo minimo dell’iniziativa progettuale deve essere pari ad € 30.000,00. I beneficiari della operazione sono: gli agricoltori (imprenditori agricoli) ed i coadiuvanti familiari, che diversificano la loro ... Continua a leggere »

Investimenti nella creazione e nello sviluppo di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili

energie-rinnovabili

L’operazione 6.4.b incentiva interventi per il sostegno agli investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole destinate alla produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili. Essa ha come obiettivo la diversificazione verso attività extra-agricole, attraverso interventi finalizzati ad attività di produzione, trasporto e vendita di energia da fonti rinnovabili. La dotazione finanziaria del presente bando, che rappresenta una quota parte delle risorse pubbliche in dotazione alla sottomisura, è pari a 8.663.636,37 di euro, di cui FEASR 5.241.500,00 di euro. L’importo minimo dell’iniziativa progettuale deve essere pari ad € 30.000,00. I beneficiari della operazione sono gli agricoltori (imprenditori agricoli) ... Continua a leggere »

Nuovo bando rivolto alle associazioni giovanili. Fondo perduto al 100%

creare-impresa-businessplan-220x162

Un nuovo bando a sostegno dei giovani è stato da poco emesso. L’avviso finanzia progetti che intendano ottimizzare gli spazi pubblici e valorizzare le attività dell’associazionismo giovanile, anche in rete, per offrire ai giovani nuove opportunità di aggregazione. I progetti saranno destinati ai giovani siciliani fra i 14 e i 35 anni (36 anni non ancora compiuti) e che abbiano come finalità quella di promuovere l’aggregazione dei giovani, tramite attività culturali e formative e appositi centri, spazi e/o forme aggregative. In particolare gli obiettivi saranno: favorire percorsi di socializzazione come occasione di crescita; promuovere nuove forme di aggregazione giovanile, organizzate, ... Continua a leggere »

Scopri le ultime novità sull’agroalimentare

RubricaSoat

RICONOSCIMENTO IDONEITA’   CENTRO “  CERZOO SRL “ – DATI DI EFFICACIA   PRODOTTI FITOSANITARI Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali , ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n.189  del 14.08.2017, , il decreto 28.07.2017, inerente il riconoscimento dell’idoneità al Centro  “ CERZOO S.r.l. -Centro Ricerche per la Zootecnia e l’Ambiente”,  con sede in Via Castellerino, 12, Possessione di Fondo S.Bonico (PC) , ad effettuare prove ufficiali di campo, finalizzate alla produzione di dati di efficacia  di prodotti fitosanitari. DIVIETO USO PEZZI  DI LEGNO VINI DOP ITALIANI Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali , ha pubblicato ... Continua a leggere »

Agroalimentare: il riconoscimento tutela DOP nocellara del Belice e nuove disposizioni OCM Vino

agricoltura

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali , ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 118 del 23.05.2017, il decreto 10.05.2017 inerente,  il riconoscimento del Consorzio di  tutela e la valorizzazione dell’oliva da tavola DOP Nocellara del Belice e attribuzione dell’incarico di svolgere le funzioni di  cui all’articolo 53 della Legge 24.04.1998, , n.128, come modificato dall’articolo 14, comma 15, della Legge 21.12.1999, n.526, per la DOP “Nocellara del Belice”. E ancora, iIl Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n.121 del 26.05.2017,  il decreto 15.05.2017, inerente le disposizioni ... Continua a leggere »