Home | News | Politica (pagina 8)

Roberto Russo lascia, grossi impegni di lavoro ma non solo

Roberto-Russo

Insuperabili e grossi impegni di lavoro non gli consentono di operare bene a capo del vasto e importante settore che guida fin dall’insediamento del sindaco Surdi. Contiene questo, in estrema sintesi, la lettera di dimissioni irrevocabili presentata da Roberto Russo, assessore ai lavori pubblici della giunta pentastellata alcamese. Russo dirige un avviato studio di progettazione che, negli ultimi tempi, ha ottenuto cospicui incarichi soprattutto nella Sicilia orientale.. Costanti spostamenti, quindi, non consentivano più a Russo di mantenere gli impegni assunti con la giunta e con la cittadinanza. Ma in politica e nella vita amministrativa spuntano sempre concause o altre verità ... Continua a leggere »

Programmazione: ritardi, rispetto al 2017, nel DUP, nel bilancio e nel rendiconto

pronta

Nonostante nei conti del Comune e nelle politiche finanziarie non ci siano più strascichi della gestione commissariale e nemmeno delle precedenti amministrazioni, la giunta Surdi non ce l’ha fatta ad accelerare i tempi, rispetto al 2017, per l’approvazione del DUP (Documento Unico di programmazione) e del bilancio di previsione. Mentre il primo atto è stato approvato dall’esecutivo pentastellato circa una settimana fa, con 50 giorni di ritardo rispetto all’anno precedente, per lo strumento economico-finanziario 2018/2020 bisognerà ancora attendere, almeno un’altra ventina di giorni. Lo schema di bilancio non è stato ancora approvato dal sindaco e dai suoi assessori, poi dovrà ... Continua a leggere »

Pagamenti ai creditori: il comune di Alcamo accelera. L’attesa scende da 63 a 23 giorni

surdi

Il comune di Alcamo, nel corso del 2017, è riuscito ad abbassare notevolmente i tempi di attesa per i pagamenti ai cittadini e alle imprese che avevano emesso le relative fatture. Una boccata d’ossigeno per i creditori, in un periodo di pesante crisi economica. L’indice di tempestività dei pagamenti dell’anno 2017, che misura il tempo medio impiegato dal comune nel pagamento delle fatture, è sceso di 7,38 al di sotto del termine massimo di 30 giorni imposto dall’Unione Europea. La burocrazia alcamese ha quindi pagato mediamente le fatture entro 23 giorni dalla data di acquisizione al protocollo. Si tratta di una velocizzazione ... Continua a leggere »

Alcamo, riparte l’erogazione idrica. Accordo per Rakali, lo aveva chiesto anche il PD

sorgente e bottino

Da due giorni dai serbatoi comunali non veniva erogata nemmeno una goccia d’acqua verso le abitazioni degli alcamesi. Dopo lo stop totale e l’ennesimo appesantimento della crisi idrica, da domani si riparte con l’erogazione nella zona del IV turno. L’ennesimo stop era stato causato non soltanto dalle nuove rotture alla conduttura che approvvigiona la città dall’acquedotto di Montescuro Ovest, gestito da Siciliacque, ma anche per il costante abbassamento del livello dell’acqua alle sorgenti di Dammusi. Oggi, con i 60 litri al secondo provenienti da Montescuro, è stato rifornito il “bottino” (rimasto praticamente a secco) e da domani si riprenderà con turni ... Continua a leggere »

Il circo pronto a diventare “Patrimonio dell’Umanità” dopo 250 anni di successi. Ad Alcamo è all’anno zero

circo

Da quasi due anni,  esattamente dalla fine del mese di ottobre del 2016, ad Alcamo non si ferma più alcun complesso circense. I circhi, che ancora oggi fanno strabuzzare gli occhi a grandi e piccini, transitano sull’autostrada per spostarsi da Palermo a Trapani. Spesso trovano accoglienza anche nei centri più piccoli come Partinico e Castellammare del Golfo. Nella cittadina del Golfo esiste un’area comunale alle spalle del cimitero e dello stadio mentre a Partinico viene concesso uno spiazzale privato che ad onor del vero, nei pressi di un centro commerciale, appartiene al territorio comunale di Borgetto. Anche Castelvetrano, Mazara, Marsala ... Continua a leggere »

Alcamo Marina: interventi per 600.000 in un bene confiscato e accesso libero alla spiaggia

L'immobile interessato dal progetto

La giunta Surdi ha approvato il progetto esecutivo di lavori di manutenzione straordinaria, ad Alcamo Marina, in favore della riqualificazione (a fini sociali e collettivi) di un immobile confiscato, dei suoi spazi esterni, del relativo arredo. Gli interventi serviranno a migliorarne fruibilità e sicurezza ma anche a garantire l’accesso diretto al mare, con particolare attenzione ai disabili. Il comune di Alcamo partecipa con questo progetto, per un importo complessivo di 600.000 euro, alla seconda edizione dell’avviso regionale 9.6.6 (GURS del 16/02/2018) che finanzia gli “interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili di proprietà pubblica in collegamento con attività di ... Continua a leggere »

Castellammare del Golfo, cinque candidati a sindaco e 80 a consigliere comunale

Da sinistra in alto e in senso orario: Coppola, Lo Porto, Rizzo, D'Angelo, Ancona

A Castellammare del Golfo sono cinque i candidati a sindaco e altrettante le liste che concorreranno per il rinnovo del consiglio comunale. Ogni aspirante alla poltrona di primo cittadino ha anche designato e presentato due dei 4 assessori. Scompaiono i simboli dei partiti tradizionali e si presentano soltanto simboli di liste civiche. Si voterà il prossimo 10 di giugno con il sistema maggioritario. Niente più, quindi, turno di ballottaggio. Rispetto alla consiliatura uscente, il numero del consiglio comunale è stato ridotto del 20% passando da 20 a 16. Sarà eletto sindaco il candidato che otterrà più voti e che quindi ... Continua a leggere »

Cartellone da demolire. Il Comune emette l’ordinanza, il comparto resta ancora bloccato

L'impianto della Damir da demolire

L’ultimo impianto pubblicitario privato esistente ad Alcamo, dovrà essere demolito entro tre mesi con costi a carico della stessa ditta che sarà anche obbligata al ripristino dei luoghi. La vicenda riguarda il contenzioso fra il comune di Alcamo, in particolar modo la polizia municipale, e la Damir srl di Palermo, cominciato nel giugno del 2015 quando venne emesso un verbale di accertamento di violazione. La ditta palermitana fece ricorso ed ora, dopo carte bollate e ordinanze, dovrà demolire l’insegna che sorge in un luogo molto visibile e ben appetibile, all’ingresso della città di Alcamo, sul fianco della SP 55, poco ... Continua a leggere »

Interventi al “Catella”, lavori al manto erboso e agli spogliatoi

alla

Sono stati avviati gli interventi del primo stralcio dei lavori di manutenzione straordinaria degli impianti sportivi di Alcamo. In questo primo blocco sono stati già avviati due appalti relativi allo stadio Lelio Catella che, da tempo, versa in condizioni davvero di degrado. L’impianto è stato già chiuso al pubblico e non riaprirà prima del 30 giugno prossimo. Gli incarichi sono stati affidati alle ditte “Intesa Verde” di Guarrato e “Selema” di Alcamo. La prima ha proposto il 34% di ribasso su 60.000 euro mentre la seconda si è aggiudicata un appalto di circa 30.000 euro. Le due imprese dovranno occuparsi del ripristino ... Continua a leggere »

Finanziaria, Palmeri (M5S): Un milione e mezzo di euro ai comuni per le scuole degli antichi mestieri e delle tradizioni popolari

Palmeri

“Un milione e mezzo di euro, da destinare, attraverso un bando, ai comuni che vorranno attivare scuole degli antichi mestieri e delle tradizioni popolari”. Ad annunciarlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle all’Ars Valentina Palmeri che ha visto accolto dal governo, emendamento che prevede tale stanziamento a tutti i comuni che vorranno beneficiarne attraverso un apposito bando. “L’emendamento originario – spiega Palmeri – era rivolto ai comuni che avevano già beneficiato di un finanziamento pubblico per la realizzazione di strutture destinate a queste tipologie di scuole. Adesso, siamo riusciti ad estendere questa possibilità a tutti i comuni siciliani ... Continua a leggere »