Home | News | Politica (pagina 70)

Massimo Melodia è il nuovo segretario di “Sicilia Futura” ad Alcamo

Assemblea e neo segretario

E’ Massimo Melodia, imprenditore di 44 anni, il primo segretario comunale di “Sicilia Futura” ad Alcamo. E’ stato nominato, all’unanimità e per acclamazione, al termine dell’assemblea cittadina congressuale svoltasi ieri sera alla presenza di iscritti e simpatizzanti. A fare gli onori di casa, ovviamente, l’ex sindaco Giacomo Scala che attualmente ricopre la prestigiosa carica di segretario regionale organizzativo di “Sicilia Futura”. Melodia, imprenditore nel settore elettrico (cabine, componenti e quant’altro), è stato assessore della giunta Bonventre dal luglio 2013 al febbraio 2014. Ha gestito le deleghe ai lavori pubblici, turismo, spettacolo, sviluppo economico. Il nuovo segretario comunale alcamese di “Sicilia Futura” ... Continua a leggere »

Rifiuti: Alcamo poteva conferire a Bellolampo piuttosto che far tenere l’RSU in casa. Insorge “Sicilia Futura”

immondizia

Cosi come era stato diramato, sabato scorso, un avviso tramite testate giornalistiche e anche un’autovettura con altoparlante, per annunciare la sospensione della raccolta dell’indifferenziata, stessa cosa si sarebbe dovuto fare due giorni dopo, quando la Regione ha autorizzato Alcamo e altri comuni a utilizzare la discarica di Bellolampo. Invece l’amministrazione Surdi ha preferito lasciare l’RSU nelle case degli alcamesi, per un’intera settimana, e non applicare la direttiva che ha emanato la Regione e che ha risolto i problemi legati ai guasti alla discarica di Borranea, a Trapani. Una precisa disposizione attuativa, la numero 78 di lunedì scorso, emanata dagli uffici regionali ... Continua a leggere »

Corrao: 5000 minori stranieri non accompagnati sono “scomparsi” dai centri d’accoglienza

Un momento della distribuzione dei pasti ai migranti a Lampedusa, 6 gennaio 2015. ANSA

“Sono circa 20mila i bambini e i ragazzi non accompagnati arrivati in Europa attraverso l’Italia quest’anno, 12mila erano arrivati nel 2015. Un significativo aumento che trova però il sistema di accoglienza italiano inadeguato a rispondere ai loro bisogni, anche i più essenziali, e rispettare i loro diritti”. A denunciarlo è stato l’eurodeputato M5S Ignazio Corrao nell’aula del Parlamento Europeo riunito in sessione plenaria a Strasburgo nel corso della discussione sulle politiche e le azioni dell’Unione europea per proteggere i bambini nel contesto della migrazione. “Solo quest’anno – ha dichiarato Corrao – più di 5000 minori sono stati dichiarati scomparsi dai ... Continua a leggere »

Migranti, Palazzotto: “Gestione centri accoglienza favorisce speculazione”

foto on. Palazzotto

    “Continuano i salvataggi in mare di decine di migliaia di migranti che fuggono da fame, guerra, povertà. Nel mentre il nostro Paese sta svolgendo un ruolo importante di salvaguardia di vite umane in mare, quello che succede nelle nostre città è la dimostrazione del fallimento delle politiche sull’immigrazione di questo Governo. Gestire l’emergenza senza politiche strutturali produce tensioni e paure. Il sistema dei centri Hotspot, come dimostrano i fatti, sono diventati un business e a pagarne le spese sono sia i richiedenti asilo che i cittadini. La relazione presentata dal Pd, dopo due anni di indagine sui centri ... Continua a leggere »

Sempre caos nella nascita dei Liberi Consorzi. L’ARS rinvia le elezioni al 26 febbraio

Provincia Palazzo Riccio di Morana

L’Anci Sicilia ha rinviato, sine die, il rinnovo dei vertici regionali in attesa delle elezioni per i Liberi Consorzi e le Aree Metropolitane ma lìARS ha rinviato al 26 febbraio 2017 l’appuntamento con il varo degli organismi delle ex province e delle città metropolitane. La norma è stata approvata a Sala d’Ercole, nel primo pomeriggio, con 41 voti a favore, 12 contrari e 7 astenuti. La proposta era arrivata in aula come emendamento al ddl sul “Garante per la Famiglia” ma poi è stata stralciata e votata come disegno di legge autonomo. Davvero tormentato l’iter della nascita dei Liberi Consorzi che, secondo ... Continua a leggere »

Alcamo: la giunta approva il bilancio. Tempi strettissimi per il consiglio. Scurto “punge” i dirigenti

comune e Scurto

La giunta municipale alcamese, guidata dal sindaco Domenico Surdi (M5S) ha finalmente approvato lo schema di bilancio di previsione. Lo strumento finanziario e gli atti collegati saranno adesso trasmessi ai revisori dei conti che avranno bisogno di almeno due settimane per dare il loro obbligatorio parere. Il bilancio sarà poi trasmesso alla seconda commissione consiliare e alla presidenza del consiglio comunale. Anche qui sarà necessario del tempo prima che lo strumento finanziario venga esaminato e approvato dal massimo consesso civico alcamese. I tempi sono davvero strettissimi. Infatti entro il 30 novembre prossimo, data ultima per effettuare le variazioni di bilancio e rendere possibili gli ... Continua a leggere »

Marchio “Abuse Free”: l’alcamese Corrao mette d’accordo il Parlamento Europeo

Corrao e Parlamento

L’alcamese Ignazio Corrao, del Movimento 5 Stelle, con un suo intervento e un suo report, ha messo d’accordo quasi l’intero Parlamento Europeo che ha votato a larga maggioranza (569 voti favorevoli e 54 contrari). L’organismo europeo è composto da 751 membri che rappresentano 28 nazioni. Il rapporto dell’europarlamentare Corrao impegna la Commissione Europea all’introduzione di norme che ribadiscano il dovere per le imprese di rispettare i diritti umani e la sanzionabilità in concreto delle loro violazioni, anche quando tali violazioni avvengono al di fuori del territorio dell’Unione Europea. “Siamo ovviamente soddisfatti del positivo esito di questo lavoro – spiega Ignazio Corrao ... Continua a leggere »

ANCI Sicilia: rinviato, a data da destinarsi, il rinnovo dei vertici

Orlando e Lo Biundo

Rinviata l’elezione dei vertici di ANCI Sicilia. L’assemblea elettiva era stato fissata per lunedì 7 novembre ma, su proposta del vice Salvo Lo Biundo, è stata posticipata a data da destinarsi. Il presidente Leoluca Orlando aveva invece proposto il 12 dicembre. Il rinvio è scaturito da una doppia considerazione. La prima riguarda la sovrapposizione con l’incontro che si terrà, nella stessa data, presso l’aula di Montecitorio tra i sindaci d’Italia e il presidente della camera dei deputati, Laura Boldrini. L’altra motivazione è invece legata alla necessità di coinvolgere i rappresentanti di Liberi Consorzi e Aree 5etropolitane, organismi che verranno eletti, in ... Continua a leggere »

Trapani, emergenza rifiuti: Fazio critica l’amministrazione comunale

porto trapani

“L’appello del Sindaco di Trapani, Vito Damiano, rivolto alla cittadinanza con l’intento di arginare l’emergenza rifiuti attraverso l’avvio della differenziata è a nostro avviso un intervento “tardivo” che ha il sapore della misura “tampone”, necessaria e speriamo sufficiente, dettata dallo stato delle cose. La realtà è che l’amministrazione comunale, in questi 4 anni e mezzo di governo della città, non ha fatto nulla per attrezzarsi e avviare una programmazione seria di differenziazione e trattamento dei rifiuti” – questo è quanto affermato da Girolamo Fazio. “Ci si può lamentare, ed a ragione, della Regione Siciliana e della sua incapacità di programmazione, che ... Continua a leggere »

Elezione liberi consorzi, Di Trapani di Sinistra Italiana: “Maggioranza allo sbando, PD partito di bande”

simone-di-trapani-coordinatore-sel-palermo-600x300

“La maggioranza regionale è allo sbando e la vicenda della mancata presentazione della lista unica di coalizione per le elezioni dei Liberi consorzi ne è l’ultimo ridicolo capitolo. Questa vicenda non fa che dimostrare che il Pd altro non è che un partito di bande rivali”. A dirlo è Simone Di Trapani di Sinistra italiana – Sel Palermo, a proposito del vertice tra Pd, Ncd e Udc in vista della presentazione delle liste per le elezioni dei Liberi consorzi. Elezioni che secondo Di Trapani potrebbero essere prorogate, in attesa delle prossime elezioni comunali che porteranno comunque allo scioglimento dei consorzi ... Continua a leggere »