Home | News | Politica (pagina 5)

Castellammare, Di Filippi presidente. Tentato sgambetto ma la vice-presidenza va a Marilena Titola

Da sinistra, Di Filippi appena insediatosi e Titola

Mario Di Filippi, commerciante di 40 anni, ex assessore nella scorsa legislatura e al suo secondo mandato da consigliere, è il nuovo presidente del consiglio comunale di Castellammare del Golfo. nella seduta di insediamento di ieri ha ottenuto tutti gli 11 voti della maggioranza mentre la minoranza ha optato per Marilena Titola, la più votata in assoluto alle elezioni del 10 giugno scorso. Nel suo breve discorso dopo l’elezione, Di Filippi, settimo degli eletti nella lista “Oltre” che sostiene il sindaco Nicola Rizzo, ha dapprima ringraziato il suo gruppo per averlo scelto e poi precisato come il suo ruolo debba ... Continua a leggere »

Giunta Surdi: si a Lombardo, no a Campo. Super Ferro, anche vice-sindacatura

pronta

Tutto secondo copione, seppure con un certo ritardo sulle previsioni. Vito Lombardo, consigliere comunale in carica del M5S ed ex di ABC, è il nuovo assessore della giunta Surdi. La novità inattesa è invece l’ulteriore sovradimensionamento di Vittorio Ferro che, adesso, dovrà davvero vestire i panni del “super eroe” per adempiere a tutti gli impegni. L’assessore è infatti anche divenuto vice-sindaco togliendo l’incarico a Roberto Scurto. Ferro avrà quindi le pesantissime deleghe a urbanistica, servizi manutentivi, sviluppo economico, lavori pubblici e vice-sindacatura. Un cumulo di potere che, ad Alcamo, non si vedeva da oltre 25 anni. Evidentemente il rapporto di ... Continua a leggere »

De Luca nuovo sindaco di Partinico, doppiato Rao. “Numeri da grandi responsabilità”

584d1b86-9c47-47c1-a507-f8ad034e5de2_1200x500_0.5x0.5_1_crop

Maurizio De Luca, architetto e insegnante, è il nuovo sindaco di Partinico. Al ballottaggio, turno nel quale soltanto il 46% degli elettori si è recato alle urne, ha nettamente battuto Pietro Rao, ex deputato nazionale dal 2006 al 2008. Il neo sindaco ha raccolto 8.346 voti, pari al 65,04%, contro i 4.487 del rivale. E’ stata una sfida interna al centro-destra. Un successo  che era già nell’aria grazie anche dell’accordo con Maria Grazia Motisi, candidata sindaco che al primo turno aveva preso circa tremila voti con tre liste civiche e che al ballottaggio si è schierata con De Luca. In ... Continua a leggere »

Rete ospedaliera: Abate di “Diventerà Bellissima” distrugge il teorema Randazzo

pronta

“Spesso il peso del silenzio rimane il miglior farmaco, quando non si conoscono a fondo le motivazioni delle scelte operate”. Lo ha detto Vincenzo Abate, alcamese e componente del direttivo regionale di “Diventerà Bellissima”, in risposta alle dichiarazioni rilasciate da Giorgio Randazzo con cui criticava apertamente le scelte operate dall’assessore regionale alla salute Ruggero Razza. “Ritengo doveroso fare alcune precisazioni – dice Abate – sulla nuova rete ospedaliera promossa dall’assessore Razza. Il provvedimento produce una sostanziale e significativa novità; meno poltrone per i primari e più posti letti per i pazienti. Il risultato – spiega il politico alcamese – sarà ... Continua a leggere »

Castellammare, giunta operativa. Nell’esecutivo Cruciata, vice-sindaco, e Tesè

i quattro assessori

Con la nomina dei due assessori mancanti, la distribuzione delle deleghe e il giuramento dei quattro componenti dell’esecutivo, il nuovo sindaco di Castellammare del Golfo e la sua giunta sono diventati operativi a tutti gli effetti. Diversi gli argomenti da trattare subito a cominciare dal miglioramento dei servizi legati al turismo e all’incremento delle presenze. Poi tempi strettissimi anche per il ritorno della rievocazione storica del miracolo della patrona, Maria Santissima del Soccorso. La delega di vice-sindaco è andata a Giuseppe Cruciata, politico ed amministratore esperto, già presidente del consiglio  comunale e vice-sindaco in precedenti sindacature. All’esponente di “Diventerà Bellissima” ... Continua a leggere »

Conduttura riparata, riattivati i turni di erogazione. Ad Alcamo acqua ogni 5 giorni

acqua

E’ durata tre giorni l’interruzione dell’approvvigionamento idrico dalle sorgenti di Montescuro alla città di Alcamo a causa dell’ennesima rottura alla conduttura gestita da Siciliacque. La società ha completato la riparazione e i tecnici comunali hanno provveduto a rimettere in pressione le tubature. Già ieri è stata servita la zona I mentre stamattina è toccato al “Partitore 14”. In serata sarà servita invece la zona di Sant’Anna bassa. Da domani, con l’erogazione idrica per le abitazioni della zona II, la distribuzione dell’acqua si rimetterà a regime. Il prezioso liquido, quindi, scorrerà ogni 5 giorni dai rubinetti degli alcamesi, salvo imprevedibili ma ... Continua a leggere »

Giunta monca da venti giorni, Surdi ritarda nomina Lombardo

trio

La sostituzione di Roberto Russo, dopo le sue dimissioni, sembrava una veloce e pura formalità. Già  all’indomani della comunicazione dell’assessore dimissionario, il primo cittadino alcamese aveva annunciato il suo sostituto. Sarebbe stato Vito Lombardo, consigliere comunale in carica, il nuovo membro della giunta. Alcuni giorni dopo, mercoledì 6 giugno, lo stesso annuncio venne fatto anche in consiglio comunale. Sono trascorsi altri 10 giorni e la nomina di Lombardo ancora non è arrivata. Ci saranno stati forse troppi impegni nel predisporre i festeggiamenti patronali oppure alcuni scricchiolii negli equilibri fra le due “anime” locali del Movimento 5 Stelle. Nel frattempo servizio ... Continua a leggere »

Si insedia Rizzo, il suo predecessore gli consegna fascia e chiavi del Comune

IMG_20180613_195250

Proclamato questa mattina dalla commissione elettorale centrale, si è insediato nel tardo pomeriggio Nicola Rizzo, neo sindaco di Castellammare del Golfo. Presenti alla cerimonia la quasi totalità dei consiglieri eletti oltre che la stampa locale. Il sindaco uscente ha voluto dar vita a un affettuoso “passaggio di consegne”, adempimento non previsto dalle normative vigenti ma molto apprezzato anche dai dipendenti comunali presenti oltre che dallo stesso Rizzo. Il nuovo primo cittadino ha ringraziato il suo predecessore affermando di volere operare nel bene della collettività e con la consapevolezza che Castellammare ha bisogno di tutti, anche dell’esperienza dello stesso Coppola. Quest’ultimo ... Continua a leggere »

Castellammare, 11 consiglieri alla maggioranza e 5 alla minoranza. Assise fortemente rosa

consiglio3

Il dilemma sulla composizione dei consigli comunali nelle cittadine al di sotto dei 15.000 abitanti, è stato svelato. Anzi, per meglio dire, è stato ritenuto fondamentale un passaggio della legge elettorale regionale. “Alla lista che sostiene il sindaco eletto vanno i due terzi del consiglio”. Le conseguenti operazioni matematiche danno un risultato di 10,66 che, arrotondato per eccesso, porta a 11 i consiglieri di maggioranza. Entra quindi nel massimo consesso civico anche Giovanni Portuesi, una delle costole di Cambiamenti staccatasi e approdata nella lista “Oltre” del neo-sindaco Nicola Rizzo. Rimane invece fuori l’ex assessore Antonio Mercadante, quinto nella lista “Castellammare ... Continua a leggere »

Tranchida da “guinness”. Irripetibile il suo record: sindaco di tre città confinanti

tranchida

Che Giacomo Tranchida fosse una vera “macchina da guerra” nella raccolta di consensi elettorali, lo si sapeva da tempo, ma che fosse in grado accaparrarsi più del 70% dei voti nella corsa a sindaco di Trapani, non tutti se lo aspettavano, anche se il neo primo cittadino aveva ben sette liste a suo sostegno. Il politico, storicamente militante nelle sinistre (Pci, Ds e poi Pd), non è nuovo a questi exploit. Più di un decennio fa divenne consigliere provinciale battendo ogni record di preferenze mentre, a novembre dello scorso anno, superò quota 10.000 alle regionali mettendo a serio rischio l’elezione ... Continua a leggere »