Home | News | Politica (pagina 32)

Emergenza idrica: i turni ritornano a 5 giorni. Slitta, ma di poco, l’attivazione delle nuove colonnine

3689600544

L’appalto è stato aggiudicato e, nel giro di un paio di settimane, dovrebbe giungere ad Alcamo il materiale per realizzare le nuove colonnine di prelievo dell’acqua per le autobotti e il loro funzionamento tramite card magnetiche ricaricabili. L’impegno assunto dagli amministratori comunali, però, dovrebbe slittare. Sembra infatti impossibile che tutto venga realizzato e messo in funzione entro il 30 giugno prossimo, vale a dire fra soli otto giorni. Bisogna comunque fare in fretta perché, con l’imminente trasferimento nelle case di villeggiatura, la richiesta di acqua con autobotti potrebbe creare davvero il caos al bottino. Intanto i turni di erogazione idrica ... Continua a leggere »

Piste ciclabili: “A rischio i finanziamenti per la Sicilia” dice Palmeri del M5S

Manca poco più di una settimana alla scadenza ma la Regione non avrebbe ancora presentato alcun progetto per la realizzazione o l’ammodernamento di piste ciclabili e pedonali con i finanziamenti del ministero delle infrastrutture. “La nostra Regione – dice il deputato alcamese Valentina Palmeri del M5S – rischia così di perdere co-finanziamenti al 50% che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti concede alle Regioni e alle Province autonome. Alla Sicilia sono destinati oltre 570 mila euro, da richiedere entro il prossimo 1 luglio, ma al momento, dalla Regione si registra solo silenzio”. Valentina Palmeri denuncia quindi l’inaccettabile ritardo e interpella ... Continua a leggere »

Alcamo: niente PEG a 50 giorni dall’approvazione del bilancio. La Corte dei Conti ribadisce l’importanza del piano

foto ass Butera

Trascorsi quasi due mesi dall’approvazione del bilnacio di previsione, la giunta municipale alcamese non ha ancora varato il PEG, il piano esecutvio di gestione, strumento che comprende sia il dettaglio degli obiettivi che le performances previste dal decreto legislativo 150 del 2009. Le norme sugli enti locali prevedono che i comuni debbano approvare il PEG entro un tempo massimo di 20 giorni dal varo dello strumento finanziario. In pratica la spesa, senza Peg, non può essere dettagliata e per ogni intervento, anche di lieve entità, necessita una delibera di giunta Recentemente una sentenza della Corte dei Conti del Veneto ha ... Continua a leggere »

Balestrate: dubbi sulla trascrizione dei voti. Vitale entra in consiglio?

ok

Ci sarebbe stato un mero errore materiale, commesso in una sezione nel ricopiare sul verbale i voti dei consiglieri comunali, al centro del clima post elezioni a Balestrate. Un errore che sarebbe alla base di un ricorso che rivoluzionerebbe la geografia del nuovo consiglio comunale. L’inghippo riguarderebbe i voti assegnati a Mimmo Cavataio e Piera Chiarenza. Un mero errore materiale che, qualora confermato e poi corretto, farebbe entrare in consiglio Francesco Vitale. Insomma la composizione del massimo consesso civico balestratese potrebbe non essere definitiva per quanto riguarda il cartello di maggiornaza. Il ricorso, di cui si fa già un gran parlare ... Continua a leggere »

Lettera aperta ai cittadini marsalesi: “Il sindaco deve dimettersi”

ALBERTO DI GIROLAMO SINDACO MARSALA

Trasmettiamo per intero la lettera aperta pervenuta in redazione a firma del Segretario Regionale Dr. Andrea Monteleone e del Sig. Ignazio Parrinello, Segretario Provinciale in cui si denunciano le condizioni critiche della città di Marsala e si chiedono le dimissioni del sindaco. “Facciamo nostra la rabbia dei cittadini e dei nostri iscritti Marsalesi e denunciamo la pesante condizione di abbandono, incuria e sporcizia nella quale versa la Città di Marsala. La quinta città della Sicilia è in tali disastrate condizioni che è  diventata la drammatica fotografia dello stato comatoso del tessuto sociale ed economico ascrivibile unicamente alla palese inadeguatezza amministrativa e politica ... Continua a leggere »

Proposta piano paesaggistico regionale: Il PD suggerisce la seduta del consiglio comunale aperto

pd

Alla luce delle ultime vicende relative all’approvazione da parte dell’Assessorato Regionale per i Beni Culturali di un decreto di variante della Proposta del Piano Paesaggistico Regionale degli Ambiti 2 e 3, la cui adozione era stata notificata al Comune di Alcamo, e che aveva visto il Partito Democratico di Alcamo farsi promotore della richiesta al Presidente del Consiglio Comunale e al Sindaco della Convocazione di un Consiglio Comunale Aperto con all’Ordine del Giorno la Discussione sul Piano Paesaggistico, già fissato per il prossimo 26 giugno, il Partito Democratico di Alcamo si è reso disponibile a mantenere in Agenda la Convocazione del ... Continua a leggere »

Giovani Democratici: a Trapani vicenda grottesca. “Noi sosteniamo con forza Savona” dice Cangemi

ecco

“Quello che è avvenuto e sta avvenendo a Trapani nelle ultime settimane ha dell’incredibile, se non addirittura del grottesco. La situazione attuale sembra essere uscita da un film dell’orrore, in cui però le vittime non sono poche persone, ma un’intera città”. Lo ha detto Salvatore Cangemi, segretario provinciale dei Giovani Democratici, movimento giovanile del partito per cui Piero Savona è rimasto l’unico candidato a sindaco dopo il forfait di Mimmo Fazio. “Una città che meriterebbe maggiore rispetto da parte di chi, in campagna elettorale, si è professato custode del bene dei trapanesi, ma che attualmente – dice Cangemi – sembra interessato ... Continua a leggere »

Cannizzaro: finalmente assegnata la direzione dei lavori. Opere da avviare in fretta

cannizzaro-660x298

A circa sette mesi dall’aggiudicazione dell’appalto e dopo due gare andate deserte, è stata finalmente aggiudicata la direzione dei lavori di potenziamento ed efficientemento energetico delle sorgenti di Cannizzaro, una delle fonti di approvvigionamento idrico di Alcamo, ferme da alcuni anni. Ad aggiudicarsi la gara da oltre 100.000 euro sono state la Steci srl di Vercelli, società capogruppo, e la bolognese Progea srl. Praticato un consistente ribasso del 29.1122%. Nel giro di un paio di settimane o entro metà luglio, salvo imprevisti, sarà firmato il contratto e quindi potranno finalmente partire i lavori. Si tratta di un intervento di circa ... Continua a leggere »

Acqua ogni sei giorni. Si teme il caos alla vigilia del trasloco nelle case di villeggiatura

acqua-rubinetto1-330x200

Nel pieno dei festeggiamenti patronali si acuisce, ad Alcamo, l’emergenza idrica ed entra anche in vigore il nuovo regolamento comunale per la fornitura sostitutiva di acqua tramite autobotte o autocisterna. Monta la protesta dei cittadini che si sono visti allungare a 6 giorni i tempi di attesa per l’erogazione idrica. Lo slittamento dipende, secondo quanto diramato dal comune di Alcamo, per non meglio specificati motivi tecnici dipendenti da Siciliacque, la società che gestisce le sorgenti di Montescuro Ovest dalle quali l’amministrazione comunale acquista, attualmente, oltre 50 litri di acqua al secondo. E mentre è ancora in corso l’indagine sulla gestione dei ... Continua a leggere »

A Trapani elezioni sempre più grottesche: Fazio si fa fuori, Savona dovrà adesso superare due impossibili quorum

eccoli

L’ultimo colpo di scena, in una tribolatissima e certamente storica campagna elettroale, modifica ancora una volta gli scenari del voto in programma a Trapani, per il turno di ballottaggio, domenica prossima 25 giugno. Mimmo Fazio non ha presentato la lista degli assessori scegliendo quindi di decadere dalla corsa a due con Piero Savona. Senza avversari l’esito delle elezioni potrebbe apparire scontato, ma in realtà non è così. L’esponente del PD, unico candidato rimasto in lizza, per ottenere l’elezione a primo cittadino dovrà superare due difficilissimi quorum. Il primo riguarda la percentuale dei votanti che dovrà superare il 50% mentre il ... Continua a leggere »