Home | News | Politica (pagina 14)

Rifiuti: M5S, ampliamento sesta vasca Bellolampo soluzione tampone e pericolosa

5 Stelle

“L’ampliamento della sesta vasca di Bellolampo è una soluzione tampone e pericolosa. Il piano rifiuti che Musumeci proporrà a Gentiloni non può puntare ancora sulle discariche, ma sugli impianti di recupero”. I parlamentari M5S della commissione Ambiente dell’Ars, Giampiero Trizzino, Valentina Palmieri, Nuccio Di Paola e Stefania Campo all’Ars, bocciano senza mezzi termini le decisioni che il governo regionale sta mettendo in campo sul fronte rifiuti che rischia di esplodere, “visto che tra sei – sette mesi le discariche saranno sature”. “Eppure il piano rifiuti che il presidente della Regione siciliana – dicono i parlamentari del M5S – intende sottoporre ... Continua a leggere »

Emergenza casa, in migliaia sotto sfratto in Sicilia

logo-potere-la-popolo

“L’emergenza casa colpisce duramente le famiglie a basso reddito in Sicilia, lo rivelano i dati Istat che fotografano una realtà drammatica con migliaia di nuclei familiari sotto sfratto per morosità incolpevole. La crisi, la difficoltà nel trovare lavoro, la qualità pessima dei lavori che si  reperiscono (in nero e pagati una miseria) si affiancano a politiche nazionali che hanno sempre eluso il problema preferendo strizzare l’occhio alle rendite immobiliari piuttosto che mettere in campo politiche per la casa”, lo affermano Francesca Tumminello candidata di Potere al Popolo alla Camera dei Deputati nel collegio Monreale – Partinico e Davide Ficarra candidato ... Continua a leggere »

Volata lunga per Peppe Bologna: è il primo candidato a sindaco di Trapani

Peppe Bologna si presenta a Fontanelle Sud

E’ il primo candidato a ufficializzare la sua candidatura a sindaco di Trapani. Peppe Bologna lo ha fatto a oltre 5 mesi dall’appuntamento elettorale e in una zona popolare, spesso dimenticata dalle istituzioni, Fontanelle Sud. Trapanese di 66 anni, laureato in giurisprudenza, imprenditore, giornalista e fondatore, nonché proprietario, dell’emittente privata Tele Scirocco, chiusa nel 2003 dopo la vendita delle frequenze a La7. Adesso, imprenditore nel settore immobiliare, sta lavorando a un progetto per avviare la prima tv privata in Marocco. Il progetto di Peppe Bologna si chiama “Nuova Città” e vuole rappresentare un governo definito di “salute pubblica” in cui sarà dato ampio ... Continua a leggere »

Boom di portaborse per i deputati dell’Ars

SICILIA: PRIMA SEDUTA ARS, IN AULA BATTIATO ASSENTE ZICHICHI

Nonostante l’attività del Parlamento si sia fermata prima dell’estate per via della campagna elettorale per le elezioni regionali del 5 novembre, sono stati ben 263 i collaboratori arruolati nel 2017, il 30% in più rispetto ai due anni precedenti quando il numero si era attestato intorno a 185 persone assunte con contratti di collaborazione stipulati dagli onorevoli e gestiti dall’amministrazione di Palermo dei Normanni. Il dato emerge incrociando i numeri dell’ultima relazione sullo stato dell’amministrazione dell’Ars nel 2017 con quelli delle relazioni degli anni precedenti. Il 2017 è stato anche l’anno record per le richieste di rimborso spese e trasferte ... Continua a leggere »

Comune di Alcamo: avviato l’iter per la stabilizzazione dei precari. Affiorano i primi malcontenti. I sindacati predicano calma e dialogo

Alcamo-sciopero-precari-a-Palermo-30-6-2016-1078x516

Con la Deliberazione n°398 del 28 dicembre 2017, la Giunta Comunale di Alcamo ha approvato  un primo, fondamentale, passo in avanti circa il programma di stabilizzazione dei numerosi precari attualmente in pianta organica al Comune. Il provvedimento recepisce il d. lgs n°75/2017, nonché la legge regionale siciliana n°27/2016, ove sono contemplati i punti cardini per la messa in atto della complessa procedura. Tra i requisiti dei precari al fine di poter ambire alla stabilizzazione, ai sensi dell’art. 20 del citato decreto legislativo, ci sono: il titolo di studio della scuola dell’obbligo, l’essere iscritti nell’apposito elenco regionale di riferimento, risultare in ... Continua a leggere »

Sicilia Futura: “Valuteremo Musumeci non su idee ma su fatti”

nicola d'agostino

“Dal discorso programmatico del presidente Musumeci emerge certamente un nuovo stile ell’approccio con il parlamento siciliano. Ora però alle idee enunciate devono seguire i fatti, dopo anni di inerzia dovuti non solo alle lungaggini della burocrazia ma anche agli scarsi risultati della politica. Per noi di Sicilia Futura il tema principe di questi cinque anni di legislatura deve essere il lavoro, come lo stesso presidente della regione ha voluto indicare. Per noi sarà fondamentale, ed anche motivo di apprezzamento, che il governo regionale punti sull’impresa privata per rimodulare i fondi europei”. Lo afferma Nicola D’Agostino, capogruppo di Sicilia Futura all’Assemblea Regionale Sicilia. “Abbiamo la necessità che la Sicilia si ... Continua a leggere »

Il Sinalp dice basta all’attacco dei media alla politica siciliana

Segr. Reg. Sinalp Sicilia Dr. Andrea Monteleone

Giovedi sera è andata in onda la trasmissione sul canale tv La 7 condotta dal Dr. Giletti in cui è stato affrontato il tema sui dipendenti regionali di Sicilia e Lombardia. Il Sinalp non ci sta all’attacco mediatico che “denigra il popolo siciliano tirando fuori dal cilindro l’ormai trita comparazione sul numero dei suoi dipendenti regionali” e per questo tiene a precisare che: “la Regione Siciliana, in assonanza con Repubblica Italiana e non Regione Sicilia, nasce prima della Costituzione Italiana e dell’Italia Repubblicana con legge costituzionale e si costituisce come ente originariamente sovrano e legato all’Italia da un rapporto pattizio  paritetico. Questa condizione ... Continua a leggere »

M5S: “Discorso programmatico di Musumeci? Un elegante trattato sul nulla”

cancellieri

  I problemi – afferma il capogruppo Valentina Zafarana – li conoscevamo abbastanza bene e meglio di noi li conoscono i siciliani, che li vivono sulla propria pelle. Ci sarebbe piaciuto conoscere anche qualche soluzione, al di là delle volenterose dichiarazioni di intenti. A tratti è sembrato di risentire il Musumeci versione campagna elettorale, il problema è che ora le cose che ha promesso le deve realizzare. Il tempo è scaduto, i siciliani aspettano soluzioni. Finora il tratto distintivo di questo governo è stata la lentezza, non possiamo permettercelo. Noi – ha proseguito la deputata – saremo propositivi rispetto alle proposte ... Continua a leggere »

“Habemus praesidentem”: ancora Franco D’Angelo. Parte finalmente la Consulta dello Sport

franco-dangelo-637x330 (1)

Si tratta probabilmente del presidente di un organismo comunale eletto più volte. Ma non per diversi mandati, bensì per la sua prima nomina. Dopo due elezioni annullate e un’altra convocazione saltata, in tutti e tre i casi per errori commessi dall’amministrazione comunale, Franco D’Angelo è stato ancora una volta eletto presidente della Consulta dello Sport del comune di Alcamo. Stavolta pare che l’assemblea si sia riunita regolarmente anche se, alla luce dei precedenti, molti sono coloro che ancora temono il peggio. Ieri, con 13 voti su 16 votanti, il docente di educazione fisica, 63 anni, ha preso il timone della ... Continua a leggere »

Nasce il “Movimento Libero Universitario”: impegno ambizioso anche nelle istituzioni

MOVIMENTO LIBERO UNIVERSITARIO

Dopo il confronto con diverse realtà universitarie e in vista della prossima tornata elettorale, si è costituito ieri a Castelvetrano il “Movimento Libero Universitario”. ne fanno parte professori universitari, ricercatori, studenti universitari, professionisti da tempo impegnati in politica e per il sociale. Fondatore e presidente del nuovo organismo è l’ingegnere  Vito Abate,  castelvetranese di 53 anni. “Il nostro è un movimento di pensiero e azione – ha spiegato  – che individua le criticità e i problemi della nostra società  e propone delle soluzioni, proprio perché formato da uomini e donne, su tutto il territorio nazionale, di comprovata capacità ed esperienza”. L’obiettivo di MLU, secondo Abate, è quello di ... Continua a leggere »