Home | News | Politica

Protocollo d’intesa per il partenariato della comunicazione “Comunichiamo lo sviluppo”

Ass Lorella Di Giovanni IMG_8946

Il Comune di Alcamo ha sottoscritto con la Regione, Dipartimento della Programmazione, Coordinamento dell’Autorità di Gestione del PO FESR Sicilia 2014 – 2020 e responsabile della Strategia di Comunicazione, il Protocollo d’Intesa per il Partenariato della Comunicazione “Comunichiamo lo Sviluppo”. Afferma l’assessore alle Politiche Comunitarie Lorella Di Giovanni “abbiamo sottoscritto questo Protocollo con la Regione affinché, attraverso il nostro Ufficio Europa, quale Sportello Informativo, sia possibile una diffusione capillare delle informazioni e dei bandi relativi all’attuazione del PO FESR Sicilia 2014 – 2020, ”. Nello specifico, attraverso la Rete Partenariale della Comunicazione verranno e promossi e divulgati gli interventi e ... Continua a leggere »

Alcamo: che fine hanno fatto le consulte?

surdi e comune

Le consulte comunali, organismi che spesso rilasciano pareri obbligatori ma non vincolanti anche su importanti temi gestiti dai Comuni, decadono assieme alla figura apicale dell’amministrazione comunale e devono essere rinnovate con l’insediamento dei nuovi vertici, sindaco e consiglio comunale. Ad Alcamo, però, le cose funzionano diversamente e alcune consulte, nonostante si siano svolte un anno e mezzo fa le elezioni amministrative che hanno premiato Domenico Surdi e i 5 Stelle, sono ancora ferme al palo in quanto non rinnovate dall’amministrazione comunale. Se da un lato opera la Consulta Giovanile, artefice per il mese di dicembre di diverse iniziative, dall’altro non ... Continua a leggere »

Fondi europei: a Balestrate nasce una “Cabina di Regia” permanente

rizzo

Una “Cabina di Regia” permanente sui fondi europei è stata istituita al comune di Balestrate. E’ composta da sette esperti che, a titolo gratuito, si occuperanno di individuare iniziative mirate al reperimento di risorse finanziarie con particolare riferimento ai finanziamenti europei. I componenti del nuovo organismo sono stati selezionati, tramite avviso pubblico, tra i professionisti con specifica esperienza in materia di fondi e finanziamenti europei, sia quelli gestiti direttamente dalla Commissione Europea che quelli la cui gestione è delegata a livello nazionale e regionale. La “Cabina di Regia”, presieduta dal sindaco balestratese Vito Rizzo, dovrà fornire informazioni, all’amministrazione comunale, sui ... Continua a leggere »

Anche a Castellammare lo “Sportello crisi da sovraindebitamento”

La firma del procollo

Dopo Alcamo sbarca anche a Castellammare del Golfo lo sportello anticrisi da sovraindebitamento per piccole imprese, lavoratori autonomi,  professionisti e privati grazie all’intesa sottoscritta fra il comune e l’Occ-Odec Trapani, organismo istituito presso l’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Trapani. Il protocollo è stato siglato dal presidente dell’ordine dei commercialisti di Trapani Mario Sucameli e dal vicesindaco Salvo Bologna, alla presenza dell’assessore Antonio Mercadante. Lo “Sportello di composizione delle crisi da sovraindebitamento” oltre a favorire  chi ha problemi economici ha come scopo quello di “evitare il ricorso ad azioni illegali come l’usura”. Lo sportello si porrà all’ascolto di chi manifesta una situazione ... Continua a leggere »

Co-marketing per l’aeroporto Vincenzo Florio: Salone chiede a Musumeci la revoca di Messineo

volo Ryanair

A seguito della decisione del Dott. Messineo di non sottoscrivere l’accordo di CO-marketing, , al contrario di 15 comuni della provincia, Francesco Salone, ex consigliere comunale di Trapani  ha chiesto al neoeletto Presidente della Regione, Nello Musumeci,“di valutare concrete azioni che possano contrastare la “sorda” gestione del commissario Messineo, financo, arrivare alla revoca.” Salone, che ha scritto una lunga e circostanziata lettera a Musumeci, ha definito la scelta di Messineo di non aderire al co-marketing “una presa di posizione, dannosa per la città di Trapani e per l’intero comprensorio provinciale tenuto conto del ruolo di capofila che dovrebbe avere un ... Continua a leggere »

Il comitato direttivo di AnciSicilia chiede un incontro al Presidente Musumeci

ancisicilia

Il comitato direttivo dell’AnciSicilia, riunitosi oggi a Villa Niscemi, facendo seguito ad una lettera già inviata dal presidente Orlando, chiede un incontro al Presidente della Regione, Nello Musumeci, per affrontare in maniera organica le numerose problematiche che gravano sull’attività degli enti locali. In vista dell’incontro, per garantire un assetto delle autonomie locali improntato all’efficienza e all’efficacia dell’azione amministrativa, sono state definite in un documento alcune linee programmatiche ponendo, in particolare, l’attenzione su trasferimenti ordinari agli enti locali e relative modalità di distribuzione, ex province, stabilizzazione del personale precario. “Con riferimento all’urgenza di un reperimento delle risorse ordinarie per gli enti locali ... Continua a leggere »

Santangelo (M5S): “il Sindaco di Erice chiarisca i motivi della mancata aggiudicazione di un bene confiscato”

santangelo

Già in passato il portavoce al Senato del MoVimento Cinque Stelle Vincenzo Maurizio Santangelo, si era interessato della vicenda legata ai beni confiscati al gruppo 6 Gdo Sr.l.. Per chi non lo ricordi, trattasi del caso dei beni confiscati a Giuseppe Grigoli, accusato di essere il cassiere nonché braccio destro del noto latitante Matteo Messina Denaro. Nel caso specifico questa volta il senatore trapanese del MoVimento Cinque Stelle, si è fatto portavoce delle istanze dei tre lavoratori costituenti la società denominata “CDR Group Service Cooperativa”, che come già di conoscenza dell’ANBSC  (Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni ... Continua a leggere »

Fazio Allmayer: l’ex provincia conferma il trasferimento. Per i pullman costi superiori all’affitto

Punto e a capo. Il commissario del Libero Consorzio di Trapani (ex provincia regionale), Raimondo Cerami, non intende cedere di un sol centimetro. O si trovano nuovi locali, a carico magari del comune o con canoni di affitto molto più bassi, o le classi del liceo linguistico “Fazio Allmayer” di Alcamo finiranno in contrada Sasi a Calatafimi. Questo il risultato dell’ultima seduta del “tavolo tecnico” appositamente istituito su questa razionalizzazione della spesa con il Libero Consorzio che ha ribadito la decisione di disdire, a partire dall’anno scolastico 2018/2019, il contratto di locazione con la famiglia Corso, proprietaria  dell’immobile di Viale Europa. Un ... Continua a leggere »

Fondi Europei, la Commissione bacchetta la Sicilia

ignazio-corrao-4-2016

“La Regione arranca e rischia il disastro anche con i fondi UE 2014-2020. Nonostante gli impegni presi con l’Europa a snellire le procedure e migliorare la macchina amministrativa di gestione dei fondi, l’Europa ci bacchetta perché siamo ancora indietro nell’attuazione del piano di rafforzamento amministrativo rispetto alle altre regioni”.A dichiararlo è l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao in merito al piano di Rafforzamento Amministrativo della Regione Siciliana. “Il piano – spiega Corrao –  dovrebbe portare semplificazione, formazione del personale e riduzione del 20% dei tempi nella gestione dei fondi UE. Insomma, uno strumento fondamentale per non perdere soldi e ... Continua a leggere »

Contrada Virgini, rifacimento e completamento della rete fognante

Comune-Alcamo

Pubblicati sul sito www.comune.alcamo.tp.it dalla Direzione 4 – Lavori Pubblici Servizi Tecnici e Ambientali del Comune di Alcamo tre diversi avvisi riguardanti rispettivamente: il progetto esecutivo dei lavori di “Rifacimento e completamento rete fognante e impianti depurativi Collettore deflusso Torrente Triolo – Sollevamento Contrada Virgini” finalizzati all’individuazione di: 1) un professionista in possesso di laurea in geologia cui affidare l’incarico per 30 giorni per le indagini geologiche e geotecniche 2) un professionista in possesso di Laurea magistrale in Archeologia, cui affidare l’incarico per 30 giorni per la verifica preventiva dell’interesse archeologico 3) un professionista in possesso di Laurea magistrale in ... Continua a leggere »