Home | News | Cronaca (pagina 3)

Operazione MAFIABET: Mafia, gioco d’azzardo e corruzione

Carabinieri

“MAFIABET” è un’importante operazione dei carabinieri della compagnia di Mazara e dei ROS per contrastare il fenomeno mafioso. Le indagini hanno portato ad una serie di arresti. Al centro del sistema vi erano LUPPINO Calogero Jonn e GIORGI Francesco, zio del primo, entrambi di Campobello di Mazara e CATANALOTTO Francesco di Castelvetrano. Le indagini degli uomini dell’arma, del procuratore aggiunto Paolo Guido e dei sostituti procuratori De Leo e Dessì, hanno permesso di vigilare sull’imprenditore Luppino e sulla sua velocissima ascesa nel settore delle scommesse e giochi d’azzardo online. Il suddetto affidava la gestione di agenzie (di giochi e scommesse) ... Continua a leggere »

Borgetto: minacce e violenze sui bambini. Sospese tre maestre

auto-carabinieri-fino-123361.660x368

BORGETTO – Un altro caso di maltrattamenti sui bambini da parte delle proprie insegnanti. Sei maestre, la più giovane ha 36 anni e la più grande 53, sono indagate. Per tre di loro è già scattata la sospensione per un anno, per le colleghe invece nessuna interdizione perché l’uso della violenza e delle intimidazioni era, a detta degli inquirenti, ingiustificabile ma non sistematico. Le indagini sono cominciate un anno fa, in seguito alla denuncia di una mamma che ha notato l’orecchio del figlio tumefatto provocato da una delle maestre indagate. I carabinieri hanno così installato delle telecamere nascoste ed hanno ... Continua a leggere »

Alcamo atti di vandalismo nel parcheggio sotterraneo

WhatsApp Image 2019-02-14 at 12.32.23 AM

Da tempo il parcheggio sotterraneo di piazza Bagolino sembrerebbe divenuto oggetto di atti di vandalismo da parte di alcune bande di ragazzi. In tutto il parcheggio si creerebbero situazioni di particolare disagio, soprattutto la sera come gare di ciclomotori contromano. Gli impianti antincendio sembrerebbero vandalizzati e inutilizzabili; in particolar modo alcuni ragazzi hanno utilizzato gli estintori sulle auto in sosta danneggiandone a volte la carrozzeria. Durante il fine settimana diventerebbe anche ritrovo di giovani adulti che fanno uso di droghe e superalcolici. Questa situazione sarebbe facilmente evitabile rimediando alla mancanza di controlli, altrimenti il parcheggio va svuotandosi e diventa un ... Continua a leggere »

Tragico incidente tra Camporeale e San Giuseppe Jato: un morto

Incidente-mortale-a-San-Cipirello

Ieri pomeriggio un’auto si è ribaltata presso la strada provinciale 2 a San Cipirello. Il conducente a bordo della macchina è sbalzato fuori la vettura ed è rimasto riverso a terra fino all’arrivo dei soccorsi. A nulla sono serviti gli sforzi dei sanitari del 118 accorsi per salvare l’uomo. La vittima è il sessantatreenne Alberto Ventura, originario di Alcamo. A segnalare l’accaduto sono stati alcuni automobilisti che hanno notato l’auto ribaltata e l’uomo a terra. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’ incidente. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. Continua a leggere »

Lavori al Porto Castellammare 2.0 scrive a Musumeci

porto2

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Il gruppo consiliare “Castellammare 2.0” attraverso una lettera invita il Presidente Musumeci, l’assessore Turano e l’intera deputazione regionale ad intervenire presso l’assessore alle infrastrutture Falcone per sbloccare la pratica relativa ai lavori del porto di Castellammare. Lavori relativi al primo lotto del cantiere del Porto che fu sequestrato nel 2010 e successivamente dissequestrato nel 2013. Questo blocco dei lavori comporta tantissimi danni per il territorio e le ditte locali. I lavori del secondo lotto invece sono ripartiti l’anno scorso. Continua a leggere »

Trapani in fiamme la zona industriale

images

Domenica 17 Febbraio alle 12: 30 è divampato un incendio nella zona industriale di Trapani dove le fiamme hanno tenuto occupati a lungo i vigili del fuoco. Nel corso delle operazioni è stata chiusa la strada al traffico. A bruciare è stata una discarica abusiva nei pressi del Palazzo America. Le cause dell’ incendio sono probabilmente dolose. Il forte odore acre di plastica bruciata si è diffuso in gran parte della città. Continua a leggere »

Alcamo: arrestato corriere della droga

Coordinato Alcamo

Nella serata del 15 Febbraio i Carabinieri della compagnia di Alcamo, hanno tratto in arresto Cataldo Andrea, un Alcamese di 39 anni , già noto alle forze dell’ordine, con precedenti in materia di spaccio. Nella centralissima via commendatore Navarra una pattuglia intimava l’alt ad un moto ape, guidata dal Cataldo, che al comando non arrestava il veicolo e proseguiva la sua folle corsa per le vie adiacenti tendando di seminare l’auto dei militari.  Cataldo ha terminato la sua fuga corsa andando a sbattere contro un’auto parcheggiata, facendo così ribaltare il suo mezzo. Immediatamente gli agenti hanno prestato soccorso al fuggitivo, ... Continua a leggere »

Marsala: arrestato ladro che aveva derubato due turisti

norm marsala

Risalente alla fine di maggio dell’anno scorso, aveva derubato una coppia di turisti americani, spaccando il finestrino dell’automobile  appropriandosi di tutti gli oggetti contenuti al suo interno.  In questi mesi i carabinieri servendosi delle immagini di sorveglianza sono riusciti ad identificare l’autore del furto nella persona di Angileri Ignazio, pregiudicato marsalese. L’uomo è stato inchiodato grazie ai jeans ed una t-shirt, indossati il giorno del furto, che sono state ritrovate a seguito di una perquisizione presso la sua abitazione. Gli uomini dell’arma hanno pure appurato che  il malvivente appena commesso il furto, ha ceduto la refurtiva  in conto vendita ad ... Continua a leggere »

Petrosino: controllo dei carabinieri, due giovani in manette

carabinieri

I carabinieri di Petrosino hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Quinci Antonino, 27 anni, di Mazara. Lo stesso, a seguito di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 460 grammi di marijuana, di cui parte ancora in fase di essiccazione e di un’agendina personale sulla quale il Quinci riportava nomi e cifre, presumibilmente utilizzata per contabilizzare gli introiti provenienti dall’attività di spaccio al dettaglio dello stupefacente. Il Quinci, una volta fermato, è stato condotto presso la caserma “Silvio Mirarchi” dove, al termine delle formalità di rito è stato dichiarato in ... Continua a leggere »

Impiegato postale ruba 573mila euro dai conti correnti

Carabinieri-e-Finanza-625x327

AGRIGENTO – I carabinieri, in collaborazione con la Guardia di Finanza, hanno fatto scattare un sequestro preventivo di beni e denaro per 573mila euro, nei confronti di un uomo di 62 anni, impiegato presso l’ufficio postale di Favara, in provincia di Agrigento. L’uomo, secondo le indagini, avrebbe sottratto nel tempo, tale cifra dai conti correnti di numerosi clienti, soprattutto anziani. Nell’ambito della stessa indagine, i militari hanno arrestato anche una coppia di coniugi, di 43 e 36 anni, residenti a Catania, i quali venuti a conoscenza di particolari imbarazzanti sulla vita privata del dipendente postale, hanno minacciato ad estorto a ... Continua a leggere »