Home | News | Cronaca (pagina 236)

Le indagini sul sistema di assunzioni del personale dell’ Aimeri Ambiente

BIANCAMANO_SOCIETA_NETTEZZA_URBANA_04

Dalle intercettazioni, del tutto casuali, al rapporto dei carabinieri si parla del "deus ex machina" nella gestione del sistema dei rifiuti

Continua a leggere »

Le vie di B.A.C.C. insieme per l’accoglienza turistica.

260px-Belvedere

Competitività territoriale e di sistema per lo sviluppo sostenibile, aula consiliare palazzo di citta’, oggi alle ore 17.00.

 

Continua a leggere »

Trapani non è razzista

46087_4432139557835_114141341_n_0

Errare è umano, perseverare diabolico. Si riapre la questione immigrati

Continua a leggere »

La preoccupazione per l’aeroporto di Birgi è concreta

aeroporto-di-trapani

L’attività militare all’interno dell’aerostazione di Birgi sembrerebbe intensificata

Continua a leggere »

Dipendenti Aimeri : arriva lo stipendio

BIANCAMANO_SOCIETA_NETTEZZA_URBANA_04

Pagamenti della mensilità di dicembre a tutti i lavoratori

Continua a leggere »

Alcamo infestata da cartelli di passo carrabile non autorizzati

passo carrabile

Tutti quelli che realizzino o mantengano passi carrabili senza la preventiva autorizzazione sono assoggettati al pagamento della sanzione amministrativa

Continua a leggere »

Avvolta dalle fiamme la villa di un imprenditore alcamese

polizia1

La polizia segue la pista del racket e delle estorsioni.

Continua a leggere »

Arresti nei pressi di Alcamo

2013-01-15091008_0

Il poliziotto a quattro zampe ha aiutato gli agenti nella perquisizione.

Continua a leggere »

Legalità: cosa è cambiato in Sicilia negli ultimi 40 anni.

Comandante-Trovato

Intervista al comandante dell’Europol Cav. Ten. Salvatore Trovato

Continua a leggere »

Mafia: morto il boss Melodia

castello_di_alcamo_sicilia_1

Deceduto, dopo una lunga malattia all’età di 56 anni, Ignazio Melodia soprannominato «testa d’aceddu», il boss ritenuto dagli inquirenti  reggente del mandamento mafioso di Alcamo tra il 2005 ed il 2008. Ignazio Melodia era cugino di primo grado di Nino Melodia, capo della cosca di Alcamo, da più di vent'anni in carcere, dove sta scontando l'ergastolo. Continua a leggere »