Home | News | Cronaca (pagina 20)

Incidente sulla A29, due feriti e due auto danneggiate

autostrada

Sarebbe di due feriti e due auto danneggiate il bilancio dell’incidente accaduto sulla A29 Palermo-Mazara nei pressi di Castelvetrano. Sulle cause dell’incidente sono in corso degli accertamenti. L’incidente si è verificato in un tratto a doppio senso di circolazione ed ha provocato un temporaneo blocco del traffico. Sul posto sono intervenuti gli uomini dell’Anas e della Polizia stradale. Continua a leggere »

Crolla parte di un ponte: nessun ferito

ponte

Parte di un ponte è crollata nella giornata di ieri a Salemi, nel trapanese, lungo una strada adiacente alla Statale 188, non molto distante dallo svincolo per l’A29 Palermo-Mazara del Vallo. Sul posto stanno operando vigili del fuoco di Salemi, Castelvetrano e Alcamo. Questi ultimi sono intervenuti con unità cinofile per la ricerca di eventuali dispersi. Al momento, comunque, non si hanno hanno notizie di vittime o persone ferite. Continua a leggere »

35 bambini intossicati in una mensa scolastica

Mensa-Cibo-Scuola-535x300

Trentacinque scolari dell’Istituto comprensivo “Pitrè Manzoni” di Buseto Palizzolo (Tp) sono rimasti intossicati dopo aver consumato pasti in mensa. I Nas dei carabinieri hanno già provveduto a prelevare del cibo per eseguire gli esami tossicologici. Alcuni intossicati si registrano anche tra i militari della caserma dell’Esercito “Giannettino” di Trapani. L’Asp ha avviato delle verifiche. Pare che la scuola e la caserma siano rifornite dalla stessa ditta. Sono in corso accertamenti anche in tal senso. Continua a leggere »

L’Asl: la piccola è morta per “shock settico” , no errori medici

Trapani_Ospedale_S_Antonio_Abate_2276

E’ stata consegnata in settimana all’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza la relazione tecnica della Commissione di verifica interna, istituita dal commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Giovanni Bavetta, per il decesso della neonata il 28 gennaio scorso al reparto di Terapia intensiva neonatale e neonatologia dell’ospedale S. Antonio Abate di Trapani, che ha concluso i lavori entro il termine fissato dei 5 giorni. In uno stralcio delle conclusioni si legge “Nessuna carenza assistenziale è stata evidenziata nel corso dell’intero processo di assistenza alla neonata. Appropriato il percorso diagnostico e il trattamento terapeutico sul sostegno del circolo e delle funzioni vitali. ... Continua a leggere »

Cocaina mista a colla: ragazzo salvato dai medici dell’ospedale di Partinico

allissima

Salvato in extremis dai medici del pronto soccorso dell’ospedale Civico di Partinico dove era stato trasportato d’urgenza dopo avere “sniffato” cocaina “allungata” con della colla. Ha quindi rischiato davvero la vita un ragazzo di Cinisi, di soli 17 anni che, dopo avere inalato la cocaina “impura”, si è sentito male a causa del blocco delle vie respiratorie. E’ accaudto la scorsa notte. I medici del nosocomio partinicese sono riusciti a far riprendere in maniera regolare la respirazione del ragazzo prima di farlo trasferire, per ulteriori accertamenti, in un ospedale di Palermo. I sanitari del pronto soccorso hanno quindi appurato, dopo ... Continua a leggere »

Vandali in azione a Mazara, distrutto parte dell’arredo urbano

Nicola-Cristaldi

Nicola Cristaldi, sindaco di Mazara del Vallo, commenta la rottura dei vasi collocati nello spartitraffico della via Marsala: “Il sonno della ragione genera mostri. Non è purtroppo il primo episodio del genere che accade in città, troppi selvaggi in giro. Si tratta di gente – conclude il sindaco – che vive male l’appartenenza all’umanità”. Per risalire agli autori degli atti vandalici sono in corso i controlli alle immagini registrate dalle telecamere che sono montate nella zona. (ANSA) Continua a leggere »

Incendio “fuori stagione” alle falde del monte Inici: spegnimento ostacolato dal vento

fuoco

Con largo anticipo sulla “consueta” stagione degli incendi, un rogo ha interessato monte Inici, fra le contrade Firriato, Aversa e Gagliardetta, non molto distante da numerose villette abitate anche durante l’inverno. La solita mano dei piromani avrebbe fatto partire le fiamme intorno alle 17. Subito si è messa in moto la protezione civile del comune di Castellammare del Golfo che ha allertato il personale della Forestale e i vigili del fuoco. le squadre hanno dovuto fare i conti le fortissime raffiche di scirocco che hanno reso le operazioni molto più difficili e pericolose. Gli ultimi focolai sono stati spenti dopo ... Continua a leggere »

Il Ministero nega, 50 terroristi tunisini sbarcati in Sicilia

barcone migranti

Il dipartimento di pubblica sicurezza del Ministero ha fatto sapere in un comunicato che la notizia della lista dei 50 miliziani arrivati in Italia “non trova alcun riscontro”, e che anzi, la collaborazione fra Italia e Tunisia ha consentito di rimpatriare alcuni migranti segnalati come pericolosi dalle autorità tunisine. Nel 2017 infatti sono stati rimpatriati oltre 2 mila tunisini. L’Interpol ha una lista di 50 persone sospettate di essere terroristi dell’Isis arrivati in Italia, sbarcando in Sicilia, spacciandosi per migranti. Lo ha rivelato nei giorni scorsi un’inchiesta del Guardian. La notizia è stata però smentita dal ministero degli Interni italiano, diretto da ... Continua a leggere »

Nuovi posti di lavoro all’ASP di Trapani: concorso per 4 operatori informatici

da sinistra Oliva e Bavetta

L’Azienda sanitaria Provinciale di Trapani, dopo mobilità e procedure di stabilizzazione, ha avviato il primo concorso a tempo indeterminato per personale non dirigenziale. E’ stata infatti pubblicato il bando per la selezione pubblica, per titoli, integrata da prova di idoneità, per 4 posti a tempo pieno ed indeterminato di operatore informatico, categoria B – ruolo tecnico. Unico requisito per partecipare al concorso é il possesso di un attestato di operatore in procedure informatiche o su personal computer. Il termine per la presentazione delle domande scadrà il prossimo 1 marzo. Il modello di domanda può essere scaricato dal sito www.asptrapani.it. “Il percorso procede speditamente – ... Continua a leggere »

“Easy Crash”: la Cassazione respinge i ricorsi, condanne definitive

ecco

Ricorsi respinti dalla Cassazione, ad eccezione di quello di un imputato cosiddetto minore, per il processo relativo ad alcune truffe alle assicurazioni, scoperte ad Alcamo dalla Polstrada nel 2009, che portarono all’operazione  “Easy Crash”. La Suprema Corte ha dichiarato nulla, senza rinvio, la sentenza di condanna emessa, in appello, ai danni di Francesco Lo Monaco, difeso dall’avvocato Vito Galbo. Niente da fare invece per tutti gli altri imputati già condannati in appello ma con pene ridotte rispetto al giudizio di primo grado. La pena più consistente è quindi quella di 4 anni e 9 mesi a carico di Leonardo Domingo, collaboratore ... Continua a leggere »