Home | News | Cronaca (pagina 2)

Trapani: carabinieri arrestano quattro persone

20181109_084857

I carabinieri della compagnia di Trapani hanno tratto in arresto quattro persone, responsabili di reati a vario titolo, nella nottata del 5 marzo i Carabinieri della Stazione di Paceco, intervenivano per sedare una lite in corso tra alcuni soggetti che avevano preso parte alle festività connesse al carnevale. I militari venivano aggrediti  da due fratelli, BARRACO Leonardo. cl. 99 Natale Giuseppe cl. 2001, i quali si scagliavano violentemente contro questi procurandogli delle lesioni. I due rei venivano quindi immediatamente bloccati, condotti in caserma e successivamente dichiarati in stato di arresto con l’accusa di resistenza a P.U, lesioni e minaccia. A ... Continua a leggere »

Alcamo: La Guardia di Finanza arresta noto rivenditore di prodotti casalinghi

guardia-di-finanza

Nella mattinata di oggi 6 marzo, i militari della guradia di finanza hanno eseguito l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti un noto imprenditore Alcamese con l’accusa di bancarotta fraduolenta ed intestazione fittizia di beni. Tutt’ora sono in corso perquisizioni in abitazioni e sedi di società riconducibili ad ulteriori  soggetti inquisiti. Le indagini riguardano 10 soggetti  accusati per bancarotta fraudolenta, frode fiscale, intestazione fittizia di beni e illecito trasferimento di denaro. I finanzieri alcamesi hanno scoperto un complesso sistema criminale caratterizzato dalla creazione dinumerose società dedite alla vendita al dettaglio di casalinghi, dalle quali con sistematicità venivano sottratte ... Continua a leggere »

Operazione: “scrigno” i carabinieri assestano colpo alla mafia Trapanese

car

In queste ore circa 200 carabinieri del comando provinciale di Trapani stanno dando esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Palermo, su richesta della procura distrettuale antimafiadi 25 appartenenti a Cosa Nostra trapanese per associazione mafiosa, scambio elettorale politico mafioso, estorsione, danneggiamento e altro. L’operazione decapita il mandamento di Cosa Nostra di Trapani e rivela con chiarezza, per la prima volta, quello di Favignana. A finire in manette i vertici dell’organizzazione mafiosa: rappresentati dai fratelli Virga Francesco e Pietro, figli del boss ergastolano Pietro, quelli della famiglia mafiosa di Paceco ed esponenti della famiglia mafiosa di Marsala, tra ... Continua a leggere »

Imprenditore gelese, vittima del pizzo e di uno Stato intransigente, si suicida.

riccardo greco

«Denunciare i boss del pizzo mi è costato caro», aveva confidato Rocco Greco alla moglie, così mercoledì mattina  si è recato nella sua azienda, la Cosiam a Caltanissetta, e con un colpo di pistola alla tempia si è ucciso. Nel 2007, infatti, l’uomo decise di ribellarsi al racket delle estorsioni, convincendo altri sette imprenditori ad unirsi alla sua battaglia. La reazione degli estorsori non si è fatta attendere: «Ma quale pizzo, gli imprenditori pagavano il nostro sostegno. E spartivamo gli utili». Alla fine la giustizia sembra trionfare: il tribunale assolve Greco e undici uomini finiscono in manette. Nel complesso la ... Continua a leggere »

Furti in abitazione. In manette 32enne trapanese

Carabinieri

Trapanese finisce agli arresti domiciliari per furto. Il suo è un volto già noto, alle forze dell’ordine della Sezione Radiomobile di Trapani, che hanno condotto le indagini. A portare gli uomini dell’arma sulle orme di Alessio Minaudo, 32 anni, è stata la reiterazione del reato nel quartiere San Giuliano di Trapani. Acquisite le immagini degli impianti di videosorveglianza, pubblici e privati, è stato quindi facile identificare il colpevole. Ad incastrare Minaudo è stato un video risalente allo scorso 8 gennaio, nel quale lo si vede, dopo aver forzato la serratura, intrufolarsi in un appartamento sito in via Fiumefreddo e fuggire ... Continua a leggere »

carabinieri arrestano clandestino latitante

norm marsala

I carabinieri della compagnia di Marsala sabato 23 febbraio hanno tratto in arresto Mrad SALIM, tunisino classe ‘95, giunto clandestinamente sul territorio nazionale e destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il suddetto era sbarcato a Pantelleria con un gommone insieme ad altri 7 connazionali, immediatamente individuati dagli uomini dell’arma, sono stati trasportati presso il Centro di Permanenza per i Rimpatri di Trapani per l’effettuazione delle procedure di identificazione.  A seguito degli accertamenti il sudetto è risultato destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Bergamo nel novembre 2018. Lo stesso, infatti, nell’aprile dello scorso ... Continua a leggere »

Onda anomala: morti due ragazzi, si ricerca il terzo

Guardia-Costiera-Ct

ACIREALE – Sabato pomeriggio, una Fiat Panda con a bordo tre persone è stata trascinata in mare da un’onda anomala. I tre giovani era a bordo della loro auto sul molo del porticciolo di Santa Maria La Scala, frazione di Acireale. Sono già stati ritrovati dalla Guardia Costiera di Catania, i corpi senza vita di Lorenzo d’Agata, 27 anni e di Margherita Quattrocchi, 21 anni. Anche l’auto è stata recuperata. Continuano le ricerche per ritrovare il terzo passeggero, Enrico Cordella di 22 anni. Continua a leggere »

Alcamo: arrestati due topi d’appartamento

Carabinieri

Ieri notte i carabinieri di Castellammare del Golfo hanno arrestato due individui che da poco avevano svaligiato una serie di abitazioni, nelle zone di campagna di Cipollazzo a Menfi (AG). I due arrestati con l’accusa di furto in abitazione aggravato e continuato in concorso sono: CHETRAN ANGELS FLORIN e TOUATI MOHAMED SABEUR entrambi regolari in Italia, disoccupati e con precedenti di polizia. I carabinieri della compagnia di Alcamo sospettavano già da tempo che i due soggetti si dedicassero ai furti presso le abitazioni di villeggiatura nella zona di: Fraginesi, San Vito Lo Capo, Alcamo Marina e altri comuni limitrofi. I ... Continua a leggere »

Uomo si finge tassista e stupra una giovane ragazza inglese

volante-1-nuova

Palermo – E’ stato condannato a 10 anni e 6 mesi, Martino Biuso, pregiudicato disoccupato con l’accusa di sequestro di persona, rapina e violenza sessuale ai danni di una giovane insegnante inglese di 23 anni. I fatti risalgono a maggio del 2017, quando la ragazza sale sull’auto dell’uomo scambiandolo per un tassista. Il Buiso, approfittando dell’equivoco, ha portato la giovane in una zona isolata nei pressi del Forum, l’ha violentata e le ha rubato il cellulare. La vittima, dopo gli abusi, priva del telefonino, è stata lasciata ferita per strada. Una guardia giurata l’ha soccorsa e portata alla polizia. L’uomo ... Continua a leggere »

Tragico incidente a Palermo: muore giovane di 29 anni

palermo incidente

Palermo – Tragico incidente questa notte alle ore 2:30, in pieno centro a Palermo, tra via Gaetano Dalta e via Torrearsa, in cui ha perso la vita un giovane di 29 anni, Claudio Amorosi, figlio del titolare del noto bar Renato, a Mondello. Il giovane, nato in Brasile ma residente a Palermo, lascia una compagna e una bambina di un anno e otto mesi. Secondo una prima ricostruzione, il giovane ha perso il controllo della sua auto, schiantandosi prima su sei auto parcheggiate nella zona e poi si è ribaltato. A causa dell’impatto violento, il giovane è morto sul colpo. ... Continua a leggere »