Home | News | Cronaca (pagina 2)

Ladro cena a casa della vittima, arrestato

volante-1-nuova

La polizia del commissariato di Cefalù, guidata da Manfredi Borsellino, ha arrestato Gabriel La Scuola Anderson, 34 anni. L’uomo, nel 2013 aveva messo in atto un furto in una casa a Cefalù rubando gioielli per un valore di circa 16.000 euro; dopodiché si era fermato in un magazzino dell’abitazione per consumare bevande e alimenti. I poliziotti, grazie agli esami biologici sui resti della cena e ad ulteriori riscontri investigativi, sono giunti ad identificare il ladro. L’uomo è stato trovato a bordo di una moto rubata; sotto il sellino c’era ancora parte della refurtiva. Emesso per Anderson l’ordine di carcerazione da ... Continua a leggere »

Alcamo : Preso il danneggiatore di autovetture

auto-carabinieri-fino-123361.660x368

Era diventato famoso per via di un video che circolava sul noto social network “Facebook”  dove con le mani distruggeva il tergicristallo  di una punto nera nei pressi dello SPRAR (sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) di via Opera Pastore. Nel mese di ottobre aveva sputato in faccia al vice sindaco Vittorio Ferro e a sua moglie. Aveva aggredito fisicamente ed in più circostanze le operatrici del centro SPRAR ed ultimamente lanciava pietre dal primo piano dello stabile in cui era ospitato sulla via pubblica con il rischio di poter ferire qualcuno. Tutti questi  comportamenti devianti e pericolosi, per ... Continua a leggere »

Arrestato un uomo per tentato furto

auto-carabinieri-fino-123361.660x368

Ieri, i carabinieri della Stazione di Locogrande in collaborazione con l’Arma di Gibellina, hanno arrestato Bouaziz Alì, un tunisino di 54 anni, domiciliato a Gibellina. L’uomo era già conosciuto dalle forze dell’ordine. Per i suoi precedenti risultava ancora sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale da parte della Polizia di Stato con l’obbligo di soggiorno nel Comune di residenza per la durata di 1 anno e 6 mesi. L’uomo, nella giornata del 3 febbraio è stato sorpreso nel tentativo di asportare dei prodotti agricoli da un terreno privato senza autorizzazione. All’arrivo del proprietario del terreno, il Bouaziz ha tentato di ... Continua a leggere »

Carabinieri : operazione antidroga, arrestato spacciatore Castellammarese

posto-controllo-carabinieri_0

Tra la notte di sabato e domenica dello scorso weekend, i Carabinieri hanno effettuato un’importante operazione contro lo spaccio nei luoghi della movida castellammarese, che hanno portato all’arresto di Longo Ambrogio. Lo spacciatore era già conosciuto dalle forze dell’ordine per i suoi precedenti. Il reo spacciava diverse tipologie di sostanze stupefacenti: cocaina, marijuana e hashish; una sorta di supermarket della droga. Le sostanze erano già confezionate e pronte per essere vendute, durante le serate della movida del fine settimana  castellammarese. L’attività investigativa dei uomini dell’arma si è articolata in lunga serie di pedinamenti in abiti civili che hanno permesso di scoprire ... Continua a leggere »

Weekend di controlli per i Carabinieri: un arresto

Carabinieri

I carabinieri di Castelvetrano durante il servizio di controllo del territorio hanno effettuato un arresto. I militari della stazione di Partanna hanno arrestato Bellafiore Valerio di 31 anni già noto alle forze dell’ordine. Al reo veniva notificato un ordine di arresto e relativa carcerazione di un anno e tre mesi, per aver commesso tentato furto aggravato e aver detenuto sostanze stupefacenti, il tutto risalente all’anno 2011. Successivamente ai controlli, il Bellafiore veniva condotto presso la struttura detentiva di Sciacca. Durate questo weekend nell’ambito dei controlli straordinari del territorio, gli uomini dell’arma hanno controllato più di 218 persone ed emesso cinque ... Continua a leggere »

Smaltimento irregolare di rifiuti

Procura-della-Repubblica

Nove sono gli indagati che hanno ricevuto, nei giorni scorsi, l’avviso di conclusione delle indagini firmato dai pubblici ministeri di Palermo, per lo smaltimento irregolare di tonnellate di rifiuti pericolosi classificati come normali per agevolare il trasporto lontano dalla Sicilia. Secondo la ricostruzione della Procura della Repubblica e dei carabinieri forestali, i rifiuti provenienti da alcuni Comuni della provincia finivano nell’impianto della Sereco a Casteldaccia o a Cefalà Diana e da lì venivano trasportati per lo smaltimento in uno stabilimento a Pomponesco, in provincia di Mantova che non era autorizzato al trattamento Continua a leggere »

Spaccio nel trapanese: due arresti

Rizzo Alessio

Nel pomeriggio di venerdì, i carabinieri hanno arrestato due giovani intenti a spacciare sostanze stupefacenti. I militari dell’arma li hanno arrestati con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio. I soggetti sono stati fermati in scooter nella località Lido Marausa. Sono stati rinvenuti in possesso di 163,5 gr di Hashish e un bilancino di precisione nascosto all’interno di uno zaino. Successivamente, dopo aver perquisito l’abitazione di uno dei due soggetti venivano rinvenute nove piantine di Cannabis. Gli arrestati sono stati trasferiti, in regime di arresti domiciliari, presso la propria abitazione e si attende udienza di convalida dal Tribunale ... Continua a leggere »

Cimitero di Mazara del Vallo: Smaltimento di rifiuti illeciti. Indagati dipendenti comunali

cc cimit

Si concludono in data odierna le indagini preliminari compiute dalla Compagnia dei Carabinieri di Mazara del Vallo, nei confronti di sette impiegati comunali effettivi al cimitero e di un funzionario. In seguito ad alcune segnalazioni da parte di cittadini che denunciavano l’irregolare smaltimento dei rifiuti solidi urbani presso il cimitero mazarese, nel 2017 hanno inizio le indagini da parte dell’Arma. La costante attività investigativa eseguite anche con l‘ausilio di intercettazioni telefoniche ha confermato le segnalazioni dei cittadini e pertanto nel Gennaio 2017 a cogliere in flagrante alcuni operai comunali intenti a liberarsi dei resti di feretri dismessi , non seguendo ... Continua a leggere »

Arrestato il vice sindaco di Erice

erice

Ieri mattina è stato eseguito dai Carabinieri della provincia di Trapani un ordine di custodia cautelare nei confronti dell’ architetto Angelo Catalano, vice sindaco  e assessore ai lavori pubblici di Erice, con l’accusa di corruzione e abuso d’ufficio. Il gip ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari. Ma questa è solo la punta di  un iceberg che  vede coinvolti parecchi: politici, amministratori e consiglieri comunali che avrebbero intrattenuto rapporti collusivi con Catalano, per avere la gestione di lavori pubblici. Il giudice delle indagini preliminari ha sostenuto che il Catalano avrebbe favorito interessi personali a discapito del pubblico interesse, non ... Continua a leggere »

Sea Watch: irregolarità rilevate dalla Guardia Costiera

Guardia-Costiera-Ct

La Sea Watch 3, la nave che in questi giorni è attraccata a Catania e che ha fatto sbarcare 47 migranti non può ancora ripartire perché la Guardia Costiera ha rilevato delle irregolarità relative alla sicurezza della navigazione e alla tutela dell’ambiente marino. Fino a quando non verranno risolti i problemi sollevati, la nave non potrà lasciare il porto di Catania. Gli ispettori della Guardia Costiera di Catania sono saliti a bordo per eseguire una verifica tecnica sulle condizioni della nave, in applicazione della “Unclos“, la Convenzione delle Nazioni Unite sul Diritto del Mare. Dell’attività è stata informata l’Olanda, quale ... Continua a leggere »